Storia

A cura di Demelza

VOLUME 1

"Ci sono persone che infrangono le regole intorno a noi"

Koizumi Kanna è una ragazza come tante: frequenta il liceo, lavora part-time in un fast food, e si è innamorata al primo sguardo di un bellissimo uomo che incontra tutti i giorni in mezzo alla folla. Un uomo di cui ignora tutto (tranne che non ama le cipolle) e per cui molto probabilmente lei non esiste.
Quello che Kanna non sa è che Ren, l'uomo misterioso, invece l’ha notata a causa della sua incredibile somiglianza con la donna da lui amata in passato, Cecile. Un passato vecchio di secoli.
Perché Ren, il cui vero nome è Sebastian, in realtà è un vampiro, così come i suoi due amici che incontriamo all'inizio della storia, Louis (è francese, si legge "Luì") e Maria.
I sentimenti che Ren prova per Kanna sono molto controversi, infatti nonostante la somiglianza con Cecile, la ragazza è semplicemente una comune umana, non la compagna perduta.
Oltre a Kanna, anche un'altra donna è molto attratta da Ren: si tratta di Saito, una collega d'università che il vampiro usa come riserva di sangue.
Per soddisfare i propri bisogni, infatti, Ren ha abbandonato da tempo la via della caccia, preferendo ricorrere alla moderna medicina, usando il suo fascino per attrarre ragazze innocenti, sedarle attraverso l'ipnosi e poi estrarre il sangue necessario a placare la sua sete attraverso una siringa.
Ma Ren, Louis e Maria non sono gli unici vampiri in città... un predatore è arrivato, un cacciatore che appaga la sua sete nel modo più antico, attirando su di sé l'attenzione della polizia per la sua efferatezza, e la cui stessa esistenza sta per legare il destino di Kanna e Ren.
In seguito all'ennesimo assalto del mostro in vicinanza del posto di lavoro di Kanna, i suoi genitori la vanno a prendere in macchina, ma, sulla via del ritorno, l'auto è coinvolta in un disastroso incidente a cui Ren assiste impotente.
Sconvolto dall'idea che Cecile muoia una seconda volta, il suo istinto lo induce a salvare Kanna a ogni costo, strappandola così alla sua esistenza umana.
Il detective Yamashita, già incaricato di occuparsi degli omicidi, si reca sul luogo dell'incidente, poiché i genitori di Kanna presentano la stessa inconsueta anomalia delle donne uccise di recente: i loro corpi sono stati completamente dissanguati. Dopo una convalescenza travagliata, assistita da un Ren in preda a mille dubbi, Kanna si risveglia coperta di ferite nell'appartamento dell'uomo. Il sangue le cola dalla bocca... i suoi denti incisivi, ora lunghi e affilati come lame, le hanno procurato dei tagli. Il suo urlo terrorizzato risveglia Ren, ma è solo l'inizio dell'incubo: infatti, l'uomo inizia a rivelarle i risvolti macabri che hanno portato alla sua sopravvivenza. Non solo adesso è una vampira, ma per poterla salvare, Ren le ha fatto bere il sangue dei suoi stessi genitori...
Dopo essere stata costretta a bere il sangue di Ren per placare la sua sete, Kanna fugge e torna a casa, dove in quel momento si trova Yamashita, che sta indagando sulla sua scomparsa.
L'uomo è protettivo nei suoi confronti, rivedendo in lei la sorella minore molto malata, mentre Ren, in preda alla frustrazione e all'ira, si disseta in compagnia di Saito, riflettendo sulla sua esistenza, sul senso di solitudine che l'accompagna fin dalla morte di Cecile, e su come l'istinto di sopravvivenza, nonostante tutto, non l'abbia mai portato al suicidio. Il ricordo dei motivi che condussero Cecile a trasformarlo in un vampiro, oltre che la paura che Kanna venga sospettata di essere il misterioso omicida, spinge infine Ren a recarsi in suo aiuto all'ospedale, dichiarando all'ispettore Yamashita di essere il suo fidanzato.
Nel frattempo, il vampiro misterioso continua a uccidere senza controllo, attirando l'attenzione dei media, e la paura che questo possa creare loro dei problemi spinge Louis, Maria e Ren a iniziare un'indagine parallela a quella della polizia, ricorrendo anche all'aiuto inconsapevole di Saito.
Nei video della sorveglianza del luogo del delitto, Yamashita vede Ren in compagnia di Saito, fatto che lo porta a sospettare della vera identità dell'uomo presentatosi come fidanzato di Kanna.
Imparando ad adattarsi alla sua nuova condizione, Kanna riprende la sua vita divisa tra i sentimenti di attrazione e di amore che nonostante tutto continua a provare per Ren e l'odio che prova per l'uomo che l’ha trasformata in un mostro, per l'uomo che inizia a scoprire pian piano ed è così freddo e diverso da come lo aveva immaginato. Allo stesso tempo anche Ren è in lotta con se stesso: è diviso tra il suo desiderio di dimenticare finalmente il passato e il profondo e irragionevole bisogno di ritrovare Cecile in Kanna, con tutto l'odio e l'amore che questo comporta, la paura di affezionarsi a lei e la paura che vada via lasciandolo di nuovo solo.
Mentre le indagini per la ricerca dell'assassino si fanno più pressanti, scopriamo come avvenne l'incontro tra Sebastian e Cecile, rinchiusa nelle segrete del suo castello, e la sete di Kanna, trattenuta troppo a lungo, si scatena quando viene aggredita da due uomini...



This page is part of Shoujo Manga Outline  | Online since 28/06/2008 |  Disclaimers  |  FAQ