Aggiornato il:
9/01/2017


   

LE SERIE CHE HANNO VENDUTO DI PIU' NEL 2016


La classifica dei manga shoujo e josei più venduti in Giappone! Dati: Oricon e Kinokuniya.




1
Kimi ni Todoke - Arrivare a te
Autrice: Shiina Karuho
Casa editrice: Shueisha (Margaret Comics)

Non si arresta il successo portentoso di "Kimi ni todoke", commedia sentimentale dell'autrice di "Crazy For You", iniziata nel 2006 e tutt'ora in corso. Un successo a cui hanno contribuito anche la versione animata e un film dal vivo uscito nei cinema giapponesi nel 2010. Giunto in Italia con Planeta DeAgostini, "Arrivare a te" è stato ripreso da Star Comics in tempi più recenti.

Sawako Kuronuma ha 15 anni, aria seriosa, capelli lunghi e neri, pelle pallidissima anche d'estate. Sembra proprio uscita da un film dell'orrore stile "Ring", e per questo viene temuta dai suoi compagni... tutti tranne uno. Kazahaya-kun, gentile e solare, la tratta come una ragazza normale, senza lasciarla in disparte, e Sawako incomincera' a cambiare proprio grazie a lui. Tutto inizia quando Kazahaya-kun propone in classe una prova di coraggio...

Per saperne di più, leggi la recensione dello SMO!

2
Wotaku ni koi wa muzukashii
Autrice: Fujita
Casa editrice: Ichijinsha

"E' difficile l'amore per gli otaku", questa la traduzione del titolo di un manga che segna in maniera definitiva l'impatto delle nuove tecnologie sul mondo dei josei. "Wotaku ni koi wa muzukashii" è apparso dapprima in formato digitale nel 2014 come web manga su Pixiv, diventando la serie più letta in assoluto della piattaforma.

Nel 2015 l'editore Ichijinsha ha esaudito le numerose richieste dei lettori, pubblicando il manga in formato cartaceo e lanciando in contemporanea "comic POOL", un magazine digitale per questa ed altre serie rivolte ad un pubblico femminile più in sintonia con il mondo del lavoro che con i banchi di scuola.

I protagonisti di "Wotaku ni koi wa muzukashii" sono Narumi e Hirotaka, due giovani impiegati di 26 anni - un otaku pazzo per i videogiochi e una fujoshi amante dei manga boys love - che non si vedono dai tempi delle medie e scoprono di lavorare nella stessa azienda. Dopo alcune serate trascorse a bere come colleghi, Narumi e Hirotaka decidono di frequentarsi romanticamente. Ma c'è anche la collega di Narumi, Hanako, office lady con la passione per il cosplay, e il serioso Taro, salaryman di 28 anni... Riusciranno tutti a conciliare le loro passioni con il lavoro e l'amore?

3
Omoi, omoware, furi, furare
Autrice: Io Sakisaka
Casa editrice: Shueisha (Margaret Comics)


Ancora una volta ai primi posti troviamo Io Sakisaka, vera icona degli shoujo dell'ultima generazione, che dopo il mega successo di "Ao Haru Ride" ripropone la sua formula vincente (anche se alcune lettrici trovano questa serie meno emozionante delle precedenti). In Italia "Omoi omoware" esordirà nell'estate 2017, naturalmente sotto il marchio Planet Manga.

I protagonisti di questa storia corale sono quattro, tutti studenti al primo anno delle superiori. C'è Yuna Ichihara, una ragazza che sogna un amore da favola (o meglio, da shoujo manga), e la più pragmatica Akari Yamamoto che ha già una relazione (a distanza). C'è Kazuomi Inui, il vicino di casa e amico d'infanzia di Yuna, un ragazzo solare che all'amore non sembra pensarci proprio, e il bellissimo Rio - il fratellastro di Akari - che praticamente accetta di stare con qualsiasi ragazza, basta che sia carina. Agli occhi di Yuna, Rio appare come un principe, ma la ragazza in un primo momento nega di avere una cotta per lui...

Per saperne di più, leggi la preview!

4
Tonde Saitama
Autrice: Mineo Maya
Casa editrice: Takarajimasha (Kono manga ga sugoi! comics)


Dal leggendario autore di Patalliro! (delirante commedia fanta-shoujo che prosegue dal 1979 ed è ormai vicina al traguardo dei 100 volumetti) arriva la riedizione di un manga in 3 capitoli pubblicati per la prima volta tra il 1982 e 1983 su Hana to Yume.

Forse vi state chiedendo: com'è possibile che questo vecchio shoujo sia nella classifica del 2016? Semplice: capita che un giorno, sul finire del 2015, un talk show notturno del canale giapponese NTV dedichi qualche minuto a questo manga che ha la peculiarità di offendere in maniera comica e surreale gli abitanti della prefettura di Saitama. Viene trasmessa anche un'intervista all'autore, che a distanza di oltre 30 anni si ricorda ben poco del manga in questione. Di lì a breve, l'editore Takarajimasha decide di ripubblicare "Tonde Saitama" in monografico, e il successo è travolgente, con oltre 570.000 copie vendute.

La storia prende il via in un prestigioso liceo di Tokyo, con l'arrivo di Rei Asami, un nuovo studente che discende da una ricca famiglia di Saitama. Questo giovane dalla bellezza androgina dovrà vedersela con le feroci (ed esileranti) discriminazioni perpetrate dai suoi nuovi compagni tokyoiti, che trattano gli abitanti della confinante Saitama come cittadini di serie Z, giudicandoli tutti come dei campagnoli buzzurri e arretrati... ma Rei non ci sta, e decide di tornare nel suo paese natio per organizzare un Movimento di Resistenza per la popolazione di Saitama!

5
Chihayafuru
Autrice: Yuki Suetsugu
Casa editrice: Kodansha (BE Love)


Si mantiene stabile il successo di "Chihayafuru", che nel 2016 ha goduto di un'elegante trasposizione cinematografica in due parti con Suzu Hirose come attrice principale.

Si tratta di un josei piuttosto atipico, vista la giovane età dei personaggi. Nel primo volume la protagonista ha appena 12 anni, anche se dal secondo volume si ha un salto temporale di qualche anno.
All'inizio della storia Chihaya è una ragazzina dall'aspetto poco femminile che sogna per la sorella un futuro come "idol più acclamata del Giappone". Un nuovo compagno appena trasferitosi nella sua scuola, il taciturno Wataya, le trasmette la passione per il gioco della "karuta" (in cui, di base, il giocatore deve comprendere quale carta afferrare prima che gli avversari la prendano).
Chihaya inizia a comprendere che un vero sogno è qualcosa che riguarda sé stessi in prima persona. Senza perdere di vista il valore dell'amicizia, Chihaya si impegnerà per accedere al torneo nazionale di karuta...

Per saperne di più, leggi la recensione dello SMO!

6
Orange
Autrice: Ichigo Takano
Casa editrice: Shueisha (Bessatsu Margaret) / Futabasha


Una delle mangaka-rivelazione del nuovo millennio, Ichigo Takano ha fatto centro con "Orange", che è riuscito a conquistare anche i lettori più esigenti, valicando i confini degli shoujo. Dal manga, edito in Italia da Flashbook, è stato tratto anche un film dal vivo per il cinema.

La sedicenne Nao riceve una misteriosa lettera il cui mittente è... lei stessa! Un po' alla volta Nao si rende conto che non si tratta di uno scherzo: la lettera arriva veramente dal futuro. Si tratta di un appello che la Nao ventiseienne fa alla Nao adolescente: salva Kakeru! Kakeru è un ragazzo dall'aria malinconica ma dal carattere inaspettatamente socievole che il giorno stesso in cui Nao riceve la lettera si trasferisce nella sua classe...

Per saperne di più, leggi la recensione dello SMO!

7
Natsume Yuujinchou - Natsume degli spiriti
Autrice: Yuki Midorikawa
Casa editrice: Hakusensha (Hana to Yume Comics)


Un altro ottimo risultato per il poetico e soprannaturale manga di Yuki Midorikawa, da cui è stata tratta anche una serie animata (che a differenza di molti anime shoujo godrà addirittura di una sesta stagione). In Italia è pubblicato da Planet Manga.

Natsume è un ragazzo come tanti, ma possiede la straordinaria capacità di vedere gli spiriti, esattamente come sua nonna Reiko. La donna si comportava in modo prepotente con loro, riuscendo a piegarli alla sua volontà sfruttando il suo "Libro degli Amici". Ora che Natsume ha ereditato questo libro, si ritrova sempre inseguito da una schiera infinita di spiriti. Con l'aiuto di uno spirito dalla forma di gatto (che in realtà vuol vedere morto il ragazzo per prendergli il libro), Natsume passa i suoi giorni ad annullare il contratto che lega gli spiriti cercando di non rimanere ucciso...

Per saperne di più, leggi la recensione dello SMO!

8
Kyou wa kaisha yasumimasu - Oggi sono in ferie
Autrice: Mari Fujimura
Casa editrice: Shueisha (Margaret Comics)


Un gradevolissimo josei che rappresenta con un taglio piuttosto realistico la generazione Y del Sol Levante. La sua popolarità si è estesa notevolmente grazie al drama interpretato da un tris di celebri attori: Haruka Ayase, Sota Fukushi e Hiroshi Tamaki. In Italia è edito da Goen.

Hanae, un'impiegata apprezzata da tutti per le sue doti di grande lavoratrice, sta per compiere 33 anni, celebrando quest’età senza aver mai avuto una storia e un’esperienza sessuale. Ancora rimpiange di essersi lasciata sfuggire la sua unica occasione in tal senso, presentatasi durante il primo anno di università…
Tormentata dall’imbarazzo di essere ancora vergine alla sua età, non sa che un miracolo sta per verificarsi proprio nel giorno del suo compleanno...!

Per saperne di più, leggi la recensione dello SMO!

9
Umimachi Diary
Autrice: Akimi Yoshida
Casa editrice: Shogakukan (Flower Comics S)


Dalla celebre autrice di Banana Fish, una storia di affetti familiari e di crescita in arrivo anche in Italia ad aprile 2017, grazie a Star Comics!
In Giappone il successo di "Umimachi Diary" si è rafforzato in seguito alla trasposizione in un film dal vivo uscito nel 2015 con la regia del talentuoso Hirokazu Koreeda.

Protagoniste di questo josei sono tre sorelle tra i 19 e i 29 anni che dopo la morte del padre scoprono di avere una sorella più piccola, la tredicenne Suzu, nata dalla relazione dell'uomo con un'altra donna.
Ora che la ragazzina è rimasta sola, le tre sorelle decidono di accoglierla nella loro casa a Kamakura, una città affacciata sul mare ricca di storia e di affascinanti paesaggi naturali, a un'ora di treno da Tokyo...

Per saperne di più, leggi la preview!

10
Ore monogatari!! [La mia storia!!]
Autrice: Kazune Kawahara
Disegni: Aruko
Casa editrice: Shueisha (Margaret Comics)


Dall'autrice di "High School Debut", una commedia scolastica premiata da pubblico e critica per il modo spassoso in cui si prende gioco dei cliché tipici degli shoujo manga (pur senza riuscire a staccarsi dagli stereotipi tipici del genere scolastico). A contribuire alla sua popolarità c'è anche un anime in 24 episodi realizzato da Madhouse.

L'inusuale protagonista è il quindicenne Takeo Goda: alto due metri, muscoloso... con labbroni enormi e sopracciglia altrettanto vistose. Tutti ne sono inevitabilmente intimoriti, ma il povero Takeo ha un cuore d'oro e il suo amico d'infanzia - l'irresistibile Makoto Sunakawa - lo sa bene. Un giorno, Takeo salva una coetanea da un molestatore sul treno: è la bella Rinko, studentessa di un liceo femminile che ben presto si innamora del suo salvatore. Takeo all'inizio non riesce nemmeno a rendersene conto, ma finalmente è giunta la sua grande occasione!





This page is part of Shoujo Manga Outline
Questo e' un sito no profit: tutte le immagini sono usate per recensire e promuovere gli shoujo manga in Italia. Tutte le immagini sono © dei rispettivi artisti ed editori.
Prima di riprodurre testi, immagini e html di questo sito e' necessario chiedere il permesso.