'La Musa dimenticata, la storia di Hoffmann', graphic novel di Emilia Cinzia Perri e DeDa Daniels
Notizia pubblicata il 09/10/2017 alle 10:32 da SMO_news.

Categoria/e: Varie e curiosità.



Sarà pubblicato a novembre e disponibile a Lucca Comics 2017 il primo dei volumi de “La Musa dimenticata, la storia di Hoffmann”, il graphic novel tributo all’opera di Tezuka Osamu di Emilia Cinzia Perri e DeDa Daniels (aka Emy_SMO e Deda).

Si tratta di una storia originale, con un cast di personaggi ispirati graficamente agli archetipi tezukiani. Nella Germania del secondo Reich, fra Lubecca e Amburgo, ha inizio la storia di un artista e della sua musa. La Musa dimenticata.



Trama
1867, Germania del Nord
È l'alba lungo la spiaggia, non lontano da Lubecca; qui un vecchio pescatore attende pacifico che qualche pesce abbocchi al suo amo. Dei bambini, però, gli rubano quanto ha appena pescato. Il vecchio li insegue a fatica, fino a quando la sua attenzione viene attirata da un altro bambino che si sta avvicinando lungo la battigia. Credendolo l'ennesimo ladruncolo, l’anziano pescatore comincia a correre verso di lui, minaccioso. Il bambino, a sua volta, fugge di riflesso. Questo strano inseguimento termina nel momento in cui il vecchio si accorge di camminare su un disegno che lo stesso bambino stava tracciando con un ramo, poco prima, sulla sabbia. L’uomo trova il disegno davvero singolare, motivo per cui cerca di attirare il piccolo con una ciotola di zuppa fumante.
Lo stratagemma ottiene il risultato sperato e il vecchio riesce a scambiare due parole con il bambino, il quale si dimostra da subito bizzoso, diffidente e pieno di rabbia, ma anche orgoglioso di chiamarsi "Markus e basta". Eppure Andres Hoffmann, pescatore dal passato misterioso, fin da subito intuisce ciò che lo accomuna a Markus.
In quei segni incerti tracciati sulla sabbia, in quel carattere ribelle, il vecchio ha forse intravisto un talento degno di essere coltivato; decide perciò di prendersene cura. Riuscirà il giovane Markus, insofferente delle regole e della disciplina, a trovare la sua strada nella Germania di Otto von Bismarck?



La Musa dimenticata, la storia di Hoffmann

(testi) Emilia Cinzia Perri, (disegni) DeDa Daniels
vol. 1 (di 2)
17 x 24 cm
112 pagine, colore
brossura, cucito a colori con alette
ISBN 9788875021535
12,00 euro
Hazard Edizioni, Milano, novembre 2017






Novità romanzi e saggi giapponesi editi in Italia
Notizia pubblicata il 15/04/2017 alle 12:55 da SMO_news.

Categoria/e: Varie e curiosità.


Per gli amanti della lettura e del Giappone, una carrellata di romanzi e saggi usciti in Italia negli ultimi mesi e in arrivo prossimamente:



I love Tokyo di La Pina e Federico Giunta
[Vallardi, 15.90 euro, 250 pagine, con disegni e fotografie a colori, 3 Aprile]
I love Tokyo è una canzone d’amore. L’amore mio per il Giappone e per questa città in particolare. Mettere piede a Tokyo è un flash, perché è come entrare nei cartoni animati che guardavamo da piccoli. Le divise alla marinaretta, i dolcetti, le scritte fluo, le ragazze carine, i ragazzi timidi… È tutto esattamente così!
Sono stata in Giappone quarantatré volte. Ho deciso di scrivere questo libro perché in questi anni ho fatto da madrina ai viaggi di amici e amiche. Ho disegnato loro centinaia di mappe sui tovaglioli dei ristoranti, ho consigliato dove fare shopping, indicato le strade dove perdersi, i parchi dove riposarsi e, stremata all’idea di dover continuare a farlo, ho detto ‘Ok, lo faccio una volta per tutte!’. Ma l’ho fatto anche per me. Per dare un ordine, anche se mio, a tutto quello che questo posto mi ha dato. E poi perché Tokyo se lo merita.




La ragazza dell'altra riva di Mitsuyo Kakuta (trad. G. Coci)
[Neri Pozza, 18 euro, 331 pagine, 16 Marzo]
Sayoko ha trentacinque anni, un marito ligio alla tradizione materna che vuole la donna chiusa tra le pareti di casa, a occuparsi con saggezza delle faccende domestiche, una figlia di tre anni, Akari, che nel parco, dove Sayoko di tanto in tanto la conduce, se ne sta a giocare da sola in un angolo, discosta dagli altri bambini.
Anche Sayoko è sola, ma soffre terribilmente della sua solitudine. La routine quotidiana è per lei un peso che, giorno dopo giorno, si accresce a dismisura e minaccia di soffocarla.
La donna decide così di rispondere a svariati annunci di offerte di lavoro. Dopo aver collezionato una marea di rifiuti, riceve la chiamata di Aoi, titolare di una società, la Platinum Planet, che offre un servizio di sorveglianza e un aiuto domestico alle persone che si avventurano in viaggi di lunga durata. Il lavoro è semplice, si tratta di annaffiare le piante, strappare le erbacce in giardino, ritirare la posta e fare le pulizie. Sayoko accetta con entusiasmo. Si ritrova così a dividere il tempo con una donna che ha la sua stessa età, ha frequentato la sua stessa università, e ostenta una personalità e uno stile di vita completamente diversi dai suoi, se non addirittura agli antipodi.




Il mestiere dello scrittore di Haruki Murakami (trad. A. Pastore)
[Einaudi, 18 euro, 186 pagine, 14 Febbraio]
Come si impara a scrivere? Esistono dei veri e propri esercizi per l'aspirante romanziere? Cosa determina l'originalità di un libro? È giusto assegnare ai premi letterari tanta importanza? Uno scrittore dove «trova» i personaggi da mettere in scena? La scuola prepara davvero alla vita o serve solo a rendere i ragazzi conformisti? Qual è l'importanza della forma fisica per un romanziere? E soprattutto: per chi si scrive? Con "Il mestiere dello scrittore "Murakami Haruki compie un gesto straordinario e inaspettato: fa entrare i suoi lettori nell'intimità del suo laboratorio creativo, li fa accomodare al tavolo di lavoro e dispiega davanti a loro i segreti della sua scrittura. Sono «chiacchiere di bottega», confidenze, suggerimenti, che presto però si aprono a qualcosa di piú: una riflessione sull'immaginazione, sul tempo e l'identità, sul conflitto creativo tra forma e libertà.




L'uomo che voleva uccidermi di Shuichi Yoshida (trad. G. M. Follaco)
[Feltrinelli, 17 euro, 333 pagine, 26 Gennaio]
In una fredda sera di dicembre, Ishibashi Yoshino saluta le amiche per andare a incontrare un uomo contattato su un sito per appuntamenti vicino a un parco, nella città di Fukuoka. Il mattino successivo, il cadavere della giovane viene rinvenuto nei pressi del valico di Mitsuse, un luogo impervio e inquietante: è stata strangolata. Chi ha ucciso Yoshino? Chi doveva incontrare al parco? Perché la cronologia delle chiamate e dei messaggi del suo cellulare racconta una storia diversa da quella che conoscono gli amici e i familiari?La morte violenta di una giovane innesca un intreccio di narrazioni accomunate dal senso di solitudine, dalla difficoltà di vivere in una società sempre più complessa, dalla desolazione dei paesaggi urbani, dall’incapacità di amare.




Your name (Kimi no na wa) di Makoto Shinkai
[J-Pop, 14 euro, 184 pagine, 18 Gennaio, ISBN: 9788868839796]
Mitsuha, una liceale che vive in una città di montagna, si ritrova, in sogno, nei panni di un ragazzo. Una stanza mai vista prima, amici che non conosce e Tokyo che si estende davanti a lei. Nel frattempo, Taki, un liceale che abita proprio a Tokyo, vive la stessa esperienza, ritrovandosi, in sogno, nel corpo di una ragazza, in una città sperduta fra le montagne. Presto si accorgeranno dello "scambio" onirico, ma...


In arrivo a breve:



5 cm al secondo di Makoto Shinkai
[J-Pop, 14 euro, 240 pagine, 20 Aprile, ISBN: 9788868839963]
L’opera prima di Makoto Shinkai, che con your name. ha conquistato la vetta di tutte le classifica del cinema d’animazione, ma già nel 2007 aveva stupito con questa storia d’amore agrodolce che segue i giovani protagonisti, Takaki e Akari, in tre fasi della loro vita. Su carta, Shinkai può espandere la storia ben oltre i 60 minuti dell’anime: il primo romanzo di questo straordinario narratore è imperdibile e lascia intuire tutti i temi a lui più cari, come la forza di sentimenti talmente potenti da diventare un peso che ci impedisce di lasciarci il passato alle spalle.




La ragazza che saltava nel tempo di Yasutaka Tsutsui
[Kappalab, 15 euro, 256 pagine, Maggio, ISBN: 9788898002993]
La scuola è ormai deserta dopo la fine delle lezioni, ma dal laboratorio di scienze proviene un rumore di vetri rotti. Da una provetta in frantumi fuoriesce uno strano profumo che però la giovane Kazuko Yoshiyama ritiene di conoscere, e che le fa perdere i sensi. Dal giorno successivo niente è più lo stesso, e quando diversi fatti misteriosi iniziano ad accaderle intorno, Kazuko scopre accidentalmente di essere in grado di tornare indietro nel tempo di diverse ore, permettendole così di indagare su cosa abbia generato in lei quell’incredibile potere. Ciò che sta per scoprire, però, va al di là di ogni possibile immaginazione…
All’interno del libro sono inoltre presenti i due racconti brevi "LA VERA ESSENZA DEGLI INCUBI" e “INFINITE DIMENSIONI PARALLELE”, per un tuffo nel brivido e nel mistero… ‘ai confini della realtà’!



[cover originale di Kotonoha no niwa]

Il giardino delle parole di Makoto Shinkai
[J-Pop, 14 euro, 240 pagine, di prossima pubblicazione]
Makoto Shinkai riscrive la storia del suo pluripremiato cortometraggio, ampliandola. Takao, uno studente che scalpita per lasciare la scuola e dedicarsi al mestiere dei suoi sogni, disegnare e realizzare scarpe, incontra sotto il gazebo di un parco sotto il quale si rifugia per saltare le lezioni Yukino, una donna adulta con la passione per la poesia e anch’essa “in fuga”. Prima di Your name, Shinkai ha raccontato qui l’incontro tra due persone perse nella loro solitudine, che solo traendo forza l’uno dall’altra tornano a guardare la vita con occhi nuovi.


Infine, menzione speciale per il nuovo libro scritto dalla nostra Emy e in uscita verso la seconda metà di Aprile:



Un fantasma molto affamato di Emilia Cinzia Perri (cover: Silvia Vanni)
[Watson edizioni, 10 euro, Aprile, ISBN: 9788898036943]
Ang Mo Kio, periferia di Singapore. Come ogni anno, gli abitanti della cittadina si preparano al ritorno dei defunti. È iniziata, infatti, la Festa dei Fantasmi, il periodo in cui, secondo la leggenda, le anime dei morti abbandonano il mondo delle ombre e vagano tra i vivi, spinti dalla fame. Mei Lin Chen, adolescente insicura segretamente innamorata dell'amico Faran, conosce bene le regole per la convivenza: deve ignorarli, lasciarli in pace e, se sente chiamare alle sue spalle, non deve rispondere, perché potrebbero essere loro. Quando scopre che il fratellino Yan vede i fantasmi e ha risposto al richiamo di uno di questi, la sua vita si complica. Lo spirito, un vecchio dalla pelle bianca, ha appena aggredito Faran e adesso sembra essersi attaccato a Yan e ai genitori. Cosa fare? E, soprattutto, come liberarsene?
Per più info: emiliacinziaperri.wordpress.com


Numero di Internazionale dedicato al Giappone
Notizia pubblicata il 31/12/2015 alle 09:49 da SMO_news.

Categoria/e: Varie e curiosità.


Segnaliamo l'ultima uscita per Internazionale, "Storie", con racconti, fumetti e fotografie dal Giappone:



Tra gli autori selezionati, Haruki Murakami con l'inedito "Zombi", Kenji Nakagami, Masaya Nakahara, Tomoka Shibasaki, Mina Ishikawa. Artisti quali Gipi, Manuele Fior, Francesca Ghermandi, Gabriella Giandelli, hanno prestato le loro matite alla bella selezione di racconti.
Nishioka Kyodai (I fratelli Nishioka) sono infine stati scelti con un racconto a fumetti in sei pagine, dal titolo "I corvi e la bambina", presentando per la prima volta in lingua italiana gli autori con un'opera dark/visionaria di grande impatto grafico.

Per saperne di più: Sommario del numero 1134 di Internazionale

Le vostre domande a Lucca Comics and Games!
Notizia pubblicata il 16/10/2014 alle 12:30 da Ananke.

Categoria/e: News dall'Italia, Varie e curiosità, Lucca Comics.


Lucca 14 manifesto
Come ogni anno il nostro staff sarà presente a Lucca Comics and Games e si renderà disponibile a porre agli editori, nelle varie conferenze, le vostre domande, per chi non avesse la possibilità di recarsi nella cittadina toscana o per chi si sente troppo timido o non ha voglia e tempo per seguire anche gli eventi. Ancora non è stato reso noto un programma della manifestazione e quindi non siamo ancora in grado di dirvi con esattezza quali editori avranno un incontro con il pubblico e chi no. In ogni caso cercheremo, nei limiti delle nostre possibilità, di informarci presso gli stand quando l'editore non fosse nel programma delle conferenze.
Le vostre domande potranno essere postate nel nostro forum, all'interno dell'apposito thread, oppure nel post che verrà creato a questo scopo nella nostra pagina facebook.
Vi preghiamo di seguire le poche e semplici regole che trovate elencate nei post. Per questioni logistiche e pratiche chiuderemo la raccolta delle domande martedì 28 ottobre.
Aspettiamo tutte le vostre domande! E non dimenticatevi che durante la manifestazione sarà possibile seguire qui sul sito in diretta, passo a passo, tutte le conferenze a cui parteciperemo. Lo SMO è anche quest'anno al vostro servizio!

I vincitori della 38esima edizione dei Kodansha manga Award
Notizia pubblicata il 12/05/2014 alle 18:30 da Akaiko.

Categoria/e: Varie e curiosità.


Durante la scorsa settimana sono stati annunciati i titoli vincitori della trentottesima edizione dei Kodansha Manga Awards, vediamo insieme quali sono stati i titoli a trionfare nelle diverse categorie.

Per la categoria Kodomo, i titoli destinati al pubblico più giovane ovvero i bambini, ha vinto il manga di Noriyuki Konishi Youkai Watch pubblicato in Giappone sulla rivista CoroCoro Comics di Shogakukan e che consta attualmente di un solo volume. 


























Per la categoria shounen il manga vincitore è risultato essere Baby Steps di Hikaru Kachiki, serie attualmente composta da 30 volumi, ancora in corso in Giappone sulle pagine della rivista Shuukan Shounen Magazine di Kodansha e inedito in Italia.

Eichiro è uno studente del primo anno delle superiori insoddisfatto della sua vita. Sua madre decide di mostrargli il volantino del locale club di tennis. Il ragazzo decide di dare uno sguardo ed è istantaneamente catturato dal gioco. Eichiro ha una forma fisica pessima e nessuna esperienza ma può contare sulla sua dedizione e la sua etica di lavoro per iniziare la sua grande avventura nel mondo del tennis.






















Nella categoria shoujo ha vinto Taiyou no Ie di TAAMO, serie di 10 volumi pubblicata in Giappone sulle pagine della rivista Dessert di Kodansha. Anche in questo caso il manga è inedito nel nostro paese.

Mao ha vissuto per un periodo della sua infanzia a casa di Hiro per poi tornare a casa dei suoi genitori. Ora in seguito alla separazione dei suoi e alla complicata situazione della sua famiglia che va in mille pezzi sembra proprio che dovrà tornare a vivere con lui. Che sia l'inizio di una storia d'amore?























Infine nella categoria generale, nella quale possono vincere manga di qualsiasi target ha trionfato Shouwa Genroku Rakugo Shinjuu di Haruko Kumota, serie josei pubblicata sulla rivista trimestrale di casa Kodansha Itan, attualmente composta da 4 volumi e ancora in corso. La serie è inedita in Italia.

Rilasciato per buona condotta un uomo chiamato da tutti Yotaro, nome dal significato profetico ovvero anti eroe. Quando torna a contatto con la società decide di darsi alla musica e di diventare allievo di Musho Yakumo.
























Per seguire le uscite dei magazine in Giappone seguite la nostra rubrica!



[Fonte: Manga News]


I giorni della sposa vince il settimo Manga Taisho Award
Notizia pubblicata il 27/03/2014 alle 14:45 da Akaiko.

Categoria/e: Varie e curiosità.


Nella giornata odierna è stato annunciato in Giappone il manga vincitore della settima edizione del Manga Taisho Award, il premio conferito principalmente dai librai a cui poteva partecipare qualsiasi manga di cui fosse uscito almeno un volume nel 2013 e che fosse composto da meno di 8 volumi; quest'ultima regola è stata imposta per premiare serie la cui popolarità non è ancora elevatissima anche a causa del ridotto numero di volumi dati alle stampe.
Il manga vincitore è risultato essere I giorni della sposa di Kaoru Mori con 94 punti. Il seinen ad ambientazione storica dell'autrice di Emma è pubblicato attualmente in Giappone sulle pagine della rivista Harta di Enterbrain e giunto al sesto volume ed edito in Italia da J-Pop; nel nostro paese sono usciti 4 volumi. Il manga era stato nominato anche nell'edizione 2013 del Manga Taisho giungendo al secondo posto alle spalle del josei Umimachi Diary di Akimi Yoshida e nel 2011 quando era arrivato nuovamente secondo alle spalle del vincitore Un marzo da leoni di Chika Umino, fresco vincitore del Grand Prize all'Osamu Tezuka Cultural Prize.
Nelle altre edizioni del premio avevano trionfato rispettivamente:
  • Gaku (Vette) di Shinichi Ishizuka (vincitore della prima edizione nel 2008) seinen pubblicato sulla rivista Big Comic Original di Shogakukan parzialmente edito in Italia prima della chiusura della divisione italiana dell'editore Planeta DeAgostini.
  • Chihayafuru di Yuki Suetsugu (vincitore nel 2009) josei inedito in Italia pubblicato sulle pagine della rivista Be-Love di Kodansha.
  • Thermae Romae di Mari Yamazaki  (vincitore nel 2010) seinen edito in Italia da Star Comics completo in 6 volumi e pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Comic Beam di Enterbrain.
  • Un marzo da leoni di Chika Umino (vincitore nel 2011) seinen edito in Italia da Planet Manga in corso in Giappone sulle pagine della rivista Young Animal di Hakusensha.
  • Silver Spoon di Hiromu Arakawa (2012) shounen edito in Italia da Planet Manga in corso in Giappone sulle pagine della rivista Shounen Sunday di Shogakukan.
  • Umimachi Diary di Akimi Yoshida (vincitore nel 2013) josei inedito in Italia pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Flowers di Shogakukan.
I giorni della sposa racconta la storia di diverse spose sullo sfondo dell'Asia Centrale di fine XIX secolo visti attraverso gli occhi di un esploratore occidentale. Tra esse la prima che si incontra è Amira, ragazza ventenne andata in sposa a un uomo che in realtà è molto più giovane di lei.

Al secondo posto, con 82 punti, è giunto il seinen di Kei Sanbe, Boku dame ga Inai Machi pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Young Ace dell'editore Kadokawa Shoten, inedito in Italia e attualmente composto da 3 volumi. 
Terzo classificato è risultato essere, con 66 voti, il volume unico Sayonara Tama-chan di Takeda Kazuyoshi, seinen anch'esso inedito in Italia e pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Evening di Kodansha.


Dal quarto al decimo posto, ricordiamo che per questa edizione i candidati erano solo 10, si sono classificati i seguenti titoli:
  • Quarto classificato con 59 punti Seven Deadly Sins di Nakaba Suzuki (shounen) edito in Giappone sulle pagine della rivista Shuukan Shounen Magazine di Kodansha (7 volumi in corso). Annunciato in Italia da Star Comics, con il primo volume in uscita il prossimo 3 aprile.
  • Quinto classificato con 54 punti Hikidashi ni Terrarium di Ryoko Kui (seinen). Volume unico, inedito in Italia, edito in Giappone dall'editore East Press.
  • Sesto classificato con 46 punti Juuhan Shuttai! di Naoko Matsuda (seinen). Manga inedito in Italia, pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Gekkan! Spirits di Shogakukan (2 volumi in corso).
  • Settimo classificato con 43 punti One Punch Man di Yuusuke Murata e ONE (seinen). Manga inedito in Italia, pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Tonari no Young Jump di Shueisha (5 volumi in corso)
  • Ottavo classificato con 32 punti Ajin di Gamon Sakurai e Tsuina Miura (seinen). Manga inedito in Italia, pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Good!Afternoon di Kodansha (3 volumi in corso).
  • Nono classificato con 31 punti Ashizuri Suizokukan di panpanya. Volume unico inedito in Italia pubblicato in Giappone dall'editore 1-gatsu to 7-gatsu.
  • Decimo classificato con 9 punti Sakemoto Desu ga? di Nami Sano (seinen). Manga inedito in Italia, pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Harta di Enterbrain (2 volumi in corso).


[Fonte: comic Natalie]


Un marzo da leoni vince il Grand Prize ai Tezuka Cultural Awards
Notizia pubblicata il 25/03/2014 alle 12:15 da Akaiko.

Categoria/e: Varie e curiosità.


Nella giornata di oggi sono stati annunciati i vincitori della diciottesima edizione degli Osamu Tezuka Cultural Prize tramite il quotidiano Asahi Shimbun.
Il manga vincitore del Grand Prize è stato Un marzo da leoni di Chika Umino, seinen pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Young Animal di Hakusensha la cui pubblicazione, ancora in corso, è giunta al nono volume. In Italia il manga è edito da Planet Manga con 8 volumi all'attivo. Un marzo da leoni aveva già vinto in passato la quarta edizione del Manga Taisho Award e il Grand Prix (in coabitazione con Uchuu Kyodai) nella trentacinquesima edizione del Kodansha Manga Award.
Chika Umino vince un premio in denaro pari a 2 milioni di yen (circa 14000 euro) e una statuetta raffigurante Atom (il protagonista di AstroBoy) che riceverà, assieme ai vincitori delle altre categorie, in una cerimonia che si svolgerà il prossimo 30 maggio.
La sua vittoria è stata decretata da un pannello di giurati che comprendeva la mangaka e Rettore della Kyoto Seika University Keiko Takemiya, dello scrittore Atsuko Asano, del grande mangaka Go Nagai, dei professori universitari Shouhei  Shuujou e Jaqueline Brandt, del ricercatore in campo manga Tomoko Yamada, dell'editor Haruyuki Nakano e dell'editorialista Bourbon Kobayashi.


A soli 17 anni Rei Kiriyama è un giocatore professionista di shoji ma, oltre alla sua straordinaria abilità, sembra non possedere altro. Senza famiglia né amici Rei passa da una partita all'altra fino all'incontro con Akari e le sue sorelle che lo tratteranno come um membro della loro scapestrata famiglia e innescheranno il processo di ingresso nel mondo reale del giovane che inizierà finalmente a vivere e non a trascinarsi sopravvivendo tra una sfida e l'altra sulla scacchiera.

Il premio al miglior artista emergente (New Birth Prize) è andato a Machiko Kyou con Mitsuami no Kami Sama, volume unico inedito in Italia raccolta di una serie di one shot pubblicate sulla rivista Jump X (Kai) di Shueisha aventi per protagonista una bambina con le trecce sullo sfondo della tragedia del terremoto e tsunami nel Giappone del 2011.
Il premio per la migliore opera breve (Short Work Prize) se l'è aggiudicato Yuuki Shikawa con il volume unico Onnoji. Quest'opera le cui tavole sono tutte yonkoma (ovvero 4 vignette per pagina) racconta della vita di una ragazzina di nome Miyako che si ritrova a vivere in un mondo in cui tutti gli altri esseri umani sono scomparsi. Mentre vaga da sola per la città si accorge però di non essere realmente sola e decide di chiamare questa presenza Onnoji.


Lo Special Prize è stato invece vinto da Fujiko Fujio A per la serie Ai... Shirisomeshi Koro ni. Seinen pubblicato sulla rivista Big Comic Original Zoukan di casa Shogakukan, 12 volumi in corso. La serie racconta di Michio Maga è un aspirante artista 21enne che ha deciso di scrivere un diario sulla sua avventura come artista emergente che vive all'interno del Torika-So, una residenza di Tokyo che ospita al suo interno solo mangaka. Quando Yukie Konotera, sorella di un suo coinquilino, va a vivere nella stessa residenza Michio si innamora istantaneamente ignorando il fatto che Yukie abbia come unico obiettivo quello di far tornare a casa il suo fratello minore per farlo studiare all'università. Riuscirà Michio a convincere Yukie dell'enorme talento di suo fratello? O si dovrà accontentare di far diventare Yukie la sua musa?
Infine il premio dei lettori (Readers Prize), istituito per la prima volta quest'anno, è stato vinto da Uchuu Kyodai di Chuuya Koyama seinen pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Morning di Kodansha ed edito in Italia da Star Comics e giunto in Giappone al 23esimo volume.  Uchuu Kyodai racconta la vicenda di Mutta e Hibito due fratelli che durante l'infanzia si sono promessi a vicenda che sarebbero diventati astronauti e avrebbero viaggiato nello spazio; una volta cresciuti Hibito ha mantenuto la sua promessa mentre Mutta non potrebbe essere più lontano dall'essere un astronauta finché un giorno la vita di Mutta cambia per sempre.
A ognuno dei mangaka vincitori di queste categorie, nella cerimonia del prossimo 30 maggio, verrà assegnato un premio pari a 1 milione di yen (circa 7000 euro).


Ricordiamo che nel 2013 il Grand Prize è stato assegnato al manga di Yasuhira HaraKingdom (edito in Italia da GP Publishing), il premio per l'artista emergente è stato vinto da Miki Yamamoto con Sunny Sunny Ann! e il premio per l'opera breve è stato vinto da Kikai-jikake no Ai di Yoshiie Gouda.

[Fonte: Anime News Network, comic Natalie]


Accordo tra Square Enix e Yen Press per la pubblicazione di manga in versione digitale in 200 paesi
Notizia pubblicata il 24/03/2014 alle 17:00 da Akaiko.

Categoria/e: Varie e curiosità.


Il mercato dell'editoria manga sta cambiando. Abbiamo già parlato di come, in modo particolare in Giappone, gli editori stiano offrendo ai lettori la possibilità di leggere le loro opere preferite anche su i dispositivi digitali.
È notizia di oggi l'accordo tra l'editore giapponese Square Enix (FullMetal Alchemist, Black Butler, Pandora Hearts) e l'editore americano Yen Press per la pubblicazione in digitale di ben 175 titoli in 200 paesi nel mondo in lingua inglese. I titoli saranno disponibili per tutti i dispositivi tramite i siti Amazon, Apple Store, Google Play Store, Kobo e Barnes & Noble in contemporanea con l'uscita del volume in formato cartaceo. L'accordo tra le due case è in collaborazione con la famosa Tuttle - Mori Agency.


I primi tre titoli disponibili sono i seguenti:
  • Soul Eater di Atsushi Ohkubo, edito in Italia in formato cartaceo da Planet Manga
  • Black Butler di Yana Toboso, edito in Italia in formato cartaceo da Planet Manga
  • Doubt di Yoshiki Tonogai, edito in Italia in formato cartaceo da J-Pop
A partire dal mese di aprile il parco titoli si amplierà con titoli del calibro di FullMetal Alchemist (edito in Italia da Planet Manga) e Pandora Hearts (edito in Italia da Star Comics). Inoltre, a partire dal prossimo 14 aprile, si potrà seguire la pubblicazione in tempo reale, capitolo per capitolo di due serie di Square Enix, si tratta di Soul Eater Not! e Secret.
Con tutti questi cambiamenti nell'aria come reagirà l'editoria manga italiana? Staremo a vedere nei prossimi mesi.

[Fonte: Anime News Network]


Annunciati i manga candidati al 18esimo Osamu Tezuka Cultural Prize
Notizia pubblicata il 13/03/2014 alle 18:30 da Akaiko.

Categoria/e: Varie e curiosità.


La scorsa domenica, attraverso le pagine del quotidiano Asahi Shimbun,  sono stati annunciati i 10 manga candidati all'Osamu Tezuka Cultural Prize, giunto quest'anno alla diciottesima edizione. Il premio è stato a suo tempo instituito in Giappone per premiare il manga che più segue il solco della tradizione lasciata dal dio dei manga Osamu Tezuka, l'indimenticato e indimenticabile autore di, tra i tanti, La Fenice, La storia dei tre Adolf, Black Jack, AstroBoy, La principessa Zaffiro, La cronaca degli insetti umani e MW.
Il manga vincitore del Grand Prize sarà premiato con la somma di 2 milioni di yen (circa 14.000 euro) e una statuetta raffigurante Atom, il protagonista di AstroBoy. I vincitori del premio all'artista emergente, del premio per il miglior lavoro breve e del premio speciale saranno omaggiato ognuno con 1 milione di yen. I vincitori saranno annunciati a fine aprile e verrano premiati all'interno di una cerimonia prevista per il prossimo 31 maggio.
La giuria di quest'anno ha scelto i candidati al premio tra i titoli usciti tra gennaio e dicembre 2013. Tra i giurati di questa edizione segnaliamo la presenza della mangaka e Rettore della Kyoto Seika University Keiko Takemiya, dello scrittore Atsuko Asano, del grande mangaka Go Nagai, dei professori universitari Shouhei  Shuujou e Jaqueline Brandt, del ricercatore in campo manga Tomoko Yamada, dell'editor Haruyuki Nakano e dell'editorialista Bourbon Kobayashi.
Ricordiamo che nel 2013 il Grand Prize è stato assegnato al manga di Yasuhira HaraKingdom (edito in Italia da GP Publishing), il premio per l'artista emergente è stato vinto da Miki Yamamoto con Sunny Sunny Ann! e il premio per l'opera breve è stato vinto da Kikai-jikake no Ai di Yoshiie Gouda.
Vediamo insieme quali sono i titoli candidati per l'Osamu Tezuka Cultura Prize del 2014:

I di Mikio Igarashi
Pubblicato sulla rivista Ikki di casa Shogakukan, 3 volumi in corso, seinen, inedito in Italia.

Trama:
Isao, nato nella prefettura di Miyagi e rimasto senza alcun parente, si trasferisce nella regione del Tohoku. Qui incontra Masahiko, figlio di un medico che da sempre è impegnato nella ricerca e comprensione del senso della vita. In occasione del funerale del loro più stimato insegnante Isao rivela a Masahiko di essere una persona che può essere posseduta dagli spiriti suscitando nel giovane una profonda curiosità e interesse




















Ai... Shirisomeshi Koro ni di Fujiko Fujio A
Pubblicato sulla rivista Big Comic Original Zoukan di casa Shogakukan, 12 volumi in corso, seinen, inedito in Italia.

Trama:
Michio Maga è un aspirante artista 21enne che ha deciso di scrivere un diario sulla sua avventura come artista emergente che vive all'interno del Torika-So, una residenza di Tokyo che ospita al suo interno solo mangaka. Quando Yukie Konotera, sorella di un suo coinquilino, va a vivere nella stessa residenza Michio si innamora istantaneamente ignorando il fatto che Yukie abbia come unico obiettivo quello di far tornare a casa il suo fratello minore per farlo studiare all'università. Riuscirà Michio a convincere Yukie dell'enorme talento di suo fratello? O si dovrà accontentare di far diventare Yukie la sua musa?



















Silver Spoon di Hiromu Arakawa
Pubblicato sulla rivista Shounen Sunday di casa Shogakukan, 11 volumi in corso, shounen, edito in Italia da Planet Manga, 8 volumi disponibili in italiano.
Vincitore della quinta edizione del Manga Taisho Award e del 58esimo Shogakukan Manga Award nella categoria shounen.

Trama:
Finite le scuole medie, Hachiken Yugo ha un solo desiderio: allontanarsi il più possibile dalla sua famiglia. Perciò, spinto più dal desiderio e dal fatto di essere un eccellente studente che da una vera passione si iscrive in un istituto agrario che prevede che gli studenti risiedano in un dormitorio. Hachiken non ha però alcuna idea di come sia la vera vita dei contadini e sarà costretto ad affrontare più di una scomoda verità sul mondo dell'agricoltura circondato da ragazzi che in quel mondo ci sono nati e cresciuti.

















Un marzo da Leoni di Chica Umino
Pubblicato sulla rivista Young Animal di casa Hakusensha,  9 volumi in corso, seinen, edito in Italia da Planet Manga, 8 volumi disponibili in italiano.
Vincitore della quarta edizione del Manga Taisho Award e vincintore con Uchu Kyodai del 35esima edizione del Kodansha Manga Award nella categoria generale.

Trama:
A soli 17 anni Rei Kiriyama è un giocatore professionista di shoji ma, oltre alla sua straordinaria abilità, sembra non possedere altro. Senza famiglia né amici Rei passa da una partita all'altra fino all'incontro con Akari e le sue sorelle che lo tratteranno come um membro della loro scapestrata famiglia e innescheranno il processo di ingresso nel mondo reale del giovane che inizierà finalmente a vivere e non a trascinarsi sopravvivendo tra una sfida e l'altra sulla scacchiera.
















Shitsuren Chocolatier di Setona Mizushiro
Pubblicato sulle riviste Flowers e Rinka di casa Shogakukan,7 volumi in corso, josei, inedito in Italia.
Vincitore nel 2012 del Kodansha Manga Award nella categoria shoujo e candidato al Manga Taisho Award nel 2011.

Trama:
Souta è fidanzato con Saeko che ha un anno più di lui. Si è innamorato di lei sin dal primo istante in cui l'ha vista quattro anni prima e per lei ha iniziato a preparare cioccolatini sempre più buoni. Anche se lei rifiuta i suoi inviti, anche se odora di sigarette anche se non fuma, Souta la ama talmente tanto che continua ad amarla anche se il suo cuore si spezza ogni volta un po' di più.



















L'attacco dei giganti di Hajime Isayama
Pubblicato sulla rivista Bessatsu Shounen Magazine di Kodansha, 13 volumi in corso, shounen, edito in Italia da Planet Manga, 10 volumi disponibili in italiano.
Vincitore, nel 2011, del Kodansha Manga Award nella categoria shounen.

Trama:
Decimata dall'attacco di giganti affamati di sangue e misteriosi, l'umanità si è rinchiusa all'interno di città fortificate con mura più alte dei giganti stessi sopravvivendo per centinaia di anni e ritenendosi al sicuro fino alla comparsa di un gigante più alto delle mura stesse che fa rimpiombare i sopravvissuti nel terrore tra cui il giovane Eren che, dopo aver visto morire sua madre per mano di uno dei giganti, giura di vendicarsi di loro sterminandoli tutti.


















Doubustu no Kuni di Makoto Raiku 
Pubblicato sulla rivista Bessatsu Shounen Magazine di Kodansha, 14 volumi concluso, shounen, inedito in Italia.

Trama:
Abbandonato dai genitori, un neonato viene salvato da un tanuki di nome Monoko. Non avendo una sua famiglia Monoko decide di assumersi il compito di crescere il piccolo umano anche se appartengono a specie differenti in un mondo dove l'unica legge che conta è la legge del più forte e i deboli finiscono per essere mangiati dai più forti senza alcuna pietà.




















Hitsuji no Ki di Tatsuhiko Yamagami e Mikio Igarashi
Pubblicato sulla rivista Evening di casa Kodansha, 4 volumi concluso, seinen, inedito in Italia.

Trama:
Il governo giapponese ha deciso di iniziare un nuovo programma di recupero dei criminali, spostando ex carcerati un nuove città senza che i cittadini ne siano a conoscenza. La città scelta come prova è Ubuoka, in passato una movimentata città sede di un porto ora invece piccola cittadina. Ben 11 pericolosi colpevoli di crimini efferati vengono trasferiti ad Ubuoka e gli unici a conoscenza del fatto sono, oltre al governo, il sindaco e i suoi amici quando improvvisamente qualcosa inizia ad andare storto.



















Machi de Uwasa no Tengu no Ko di Nao Iwamoto
Pubblicato sulla rivista Flowers di casa Shogakukan, 11 volumi concluso, josei, inedito in Italia.
Vincitore nel 2009 dello Shogakukan Manga Award nella categoria shoujo.

Trama:
Akihime è, all'apparenza, una normale ragazza delle scuole medie, ma in realtà suo padre è un tengu! La ragazza è a conoscenza della sua doppia natura, e l'amico d'infazia Shun, accomunato dalla stessa natura soprannaturale, tenta in convincerla ad unirsi a lui tra i monti per poter diventare entrambi dei tengu. Ma Akihime è innamorata del suo compagno di classe e semplice umano Takeru-kun e perciò non vuole abbandonare la sua vita da essere umano.

















 
Mitsuami no Kami-sama di Machiko Kyou
Pubblicato sulla rivista Jump X - Kai di Shueisha, volume unico, nessun target specifico, inedito in Italia.

Trama:
Volume unico che racconta le avventure di una ragazzina con le trecce sullo sfondo del Giappone devastato dalla tragedia del terremoto e dello tsunami del marzo del 2011.






















Ricordiamo inoltre che quest'anno il quotidiano Asahi Shimbun ha costituito un nuovo premio il "Readers Award", un evento speciale per cui i membri del sito Asahi Shimbun Digital potranno votare il loro manga preferito tra 20 titoli proposti fino a domani 14 marzo. I risultati saranno pubblicati sul sito ufficiale dedicato ad Osamu Tezuka e sulle pagine del quotidiano stesso a fine marzo. I venti titoli candidati sono i seguenti:
  • I di Mikio IgarashiPubblicato sulla rivista Ikki di casa Shogakukan, 3 volumi in corso, seinen, inedito in Italia
  • Ajin di Gamon Sakurai e Tsuina Miura -  Pubblicato sulla rivista Good Afternoon! di casa Kodansha, 4 volumi in corso, seinen, inedito in Italia
  • Assassination Classroom di Yusei Matsui - Pubblicato sulla rivista Weekly Shounen Jump di casa Shueisha, 8 volumi in corso, shounen, annunciato in Italia da Planet Manga
  • Innocent di Shinichi Sakamoto - Pubblicato sulla rivista Young Jump di casa Shueisha, 3 volumi in corso, seinen, annunciato in Italia da J-Pop
  • Uchuu Kyodai di Chuuya Koyama - Pubblicato sulla rivista Morning di casa Kodansha, 22 volumi in corso, seinen, edito in Italia da Star Comics
  • Area 51 di Masato Hisa - Pubblicato sulla rivista Comic Bunch di casa Shinchosha, 6 volumi in corso, seinen, inedito in Italia
  • Ore Monogatari!! di Kazune Kawahara e Aruko - Pubblicato sulla rivista Betsuma di casa Shueisha, 5 volumi in corso, shoujo, inedito in Italia
  • Silver Spoon di Hiromu ArakawaPubblicato sulla rivista Shounen Sunday di casa Shogakukan, 11 volumi in corso, shounen, edito in Italia da Planet Manga
  • Koe no Katachi di Yoshitoki Ooima - Pubblicato sulla rivista Shuukan Shounen Magazine di casa Kodansha, 3 volumi in corso, shounen, inedito in Italia
  • Golgo 13 di Kazuo Koike e Takao Saito - Pubblicato dall'editore LEED, 169 volumi in corso, seinen, in Italia edita una raccolta per J-Pop
  • Sayonara, Tama-chan di Kazuyoshi Takeda -  Pubblicato sulla rivista Evening di Kodansha, 1 volume concluso, seinen, inedito in Italia
  • Un marzo da leoni di Chica UminoPubblicato sulla rivista Young Animal di casa Hakusensha,  9 volumi in corso, seinen, edito in Italia da Planet Manga
  • Shissou Nikki 2 Aruchuu Byoutou di Hideo Azuma - Pubblicato dall'editore East Press, concluso, seinen, inedito in Italia
  • Juuhan Shuttai! di Naoko Matsuda - Pubblicato sulla rivista Gekkan!Spirits di casa Shogakukan, 2 volumi in corso, seinen, inedito in Italia
  • Seto Utsumi di Kazuya Konomoto - Pubblicato sulla rivista Bessatsu Shounen Champion di casa Shogakukan, 1 volume in corso, shounen, inedito in Italia
  • Chaser di Joukura Koji - Pubblicato sulla rivista Big Comic Superior di casa Shogakukan, 1 volume in corso, seinen, inedito in Italia
  • Hitsuji no Ki di Tatsuhiko Yamagami e Mikio IgarashiPubblicato sulla rivista Evening di casa Kodansha, 4 volumi concluso, seinen, inedito in Italia
  • Beshari Gurashi di Masanori Morita - Pubblicato sulla rivista Shuukan Young Jump di casa Shueisha, 16 volumi in corso, seinen, inedito in Italia
  • Boku dake ga Inai Machi di Kei Sanbe - Pubblicato sulla rivista Young Ace di casa Kadokawa Shoten, 3 volumi in corso, seinen, inedito in Italia
  • Yowamushi Pedal di Wataru Watanabe - Pubblicato sulla rivista Shuukan Shounen Champion di casa Akita Shoten, 32 volumi in corso, shounen, inedito in Italia.


[Fonte: Anime News Network]


Le mangaka si riuniscono nuovamente per aiutare le vittime del terremoto del 2011
Notizia pubblicata il 13/02/2014 alle 19:30 da Akaiko.

Categoria/e: Varie e curiosità.


Sono passati quasi tre anni dal tremendo terremoto, combinato allo tsunami e la conseguente catastrofe nucleare che hanno devastato il Giappone nel marzo del 2011 ma le iniziative di solidarietà non sembrano certo diminuire. Anche i mangaka non sono da meno e in particolare un gruppo di mangaka shoujo e josei si impegna, dallo scorso anno alla realizzazione di un volume i cui proventi vanno in beneficienza per le vittime della tragedia.
Il volume dal titolo 311 - Stories from 3/11 (come la data del terremoto) quest'anno verrà pubblicato da Kadokawa Shoten e sarà messo in vendita proprio nella data dell'anniversario del terremoto di Sendai e della tragedia di Fukushima, mentre l'anno scorso la pubblicazione era stata a cura di Kodansha.
Tra le autrici coinvolte nel progetto ci sono, tra le autrici note in Italia,  Tomoko Ninomiya (Nodame Cantabile, Genius Family Company) e Mayu Shinjo (Strofe d'Amore, Storia d'amore e demoni). Inoltre sono presenti storie tra le altre di Kyo Hatsuki, Naoko Matsuda e Toshinao Aoki.



Volete saperne di più su Mayu Shinjo? Leggete la nostra scheda!


[Fonte: Shoujo Cafè, comic Natalie]


1 2 3 -> Successive



Sistema Nuntius creato da Andrea Apollonio





This page is part of Shoujo Manga Outline
Questo e' un sito no profit: tutte le immagini sono usate per recensire e promuovere gli shoujo manga in Italia. Tutte le immagini sono © dei rispettivi artisti ed editori.
Prima di riprodurre testi, immagini e html di questo sito e' necessario chiedere il permesso.