Precedenti <- 15 16 17 18 19 -> Successive

I giorni della sposa vince il settimo Manga Taisho Award
Notizia pubblicata il 27/03/2014 alle 14:45 da Akaiko.

Categoria/e: Varie e curiosità.


Nella giornata odierna è stato annunciato in Giappone il manga vincitore della settima edizione del Manga Taisho Award, il premio conferito principalmente dai librai a cui poteva partecipare qualsiasi manga di cui fosse uscito almeno un volume nel 2013 e che fosse composto da meno di 8 volumi; quest'ultima regola è stata imposta per premiare serie la cui popolarità non è ancora elevatissima anche a causa del ridotto numero di volumi dati alle stampe.
Il manga vincitore è risultato essere I giorni della sposa di Kaoru Mori con 94 punti. Il seinen ad ambientazione storica dell'autrice di Emma è pubblicato attualmente in Giappone sulle pagine della rivista Harta di Enterbrain e giunto al sesto volume ed edito in Italia da J-Pop; nel nostro paese sono usciti 4 volumi. Il manga era stato nominato anche nell'edizione 2013 del Manga Taisho giungendo al secondo posto alle spalle del josei Umimachi Diary di Akimi Yoshida e nel 2011 quando era arrivato nuovamente secondo alle spalle del vincitore Un marzo da leoni di Chika Umino, fresco vincitore del Grand Prize all'Osamu Tezuka Cultural Prize.
Nelle altre edizioni del premio avevano trionfato rispettivamente:
  • Gaku (Vette) di Shinichi Ishizuka (vincitore della prima edizione nel 2008) seinen pubblicato sulla rivista Big Comic Original di Shogakukan parzialmente edito in Italia prima della chiusura della divisione italiana dell'editore Planeta DeAgostini.
  • Chihayafuru di Yuki Suetsugu (vincitore nel 2009) josei inedito in Italia pubblicato sulle pagine della rivista Be-Love di Kodansha.
  • Thermae Romae di Mari Yamazaki  (vincitore nel 2010) seinen edito in Italia da Star Comics completo in 6 volumi e pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Comic Beam di Enterbrain.
  • Un marzo da leoni di Chika Umino (vincitore nel 2011) seinen edito in Italia da Planet Manga in corso in Giappone sulle pagine della rivista Young Animal di Hakusensha.
  • Silver Spoon di Hiromu Arakawa (2012) shounen edito in Italia da Planet Manga in corso in Giappone sulle pagine della rivista Shounen Sunday di Shogakukan.
  • Umimachi Diary di Akimi Yoshida (vincitore nel 2013) josei inedito in Italia pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Flowers di Shogakukan.
I giorni della sposa racconta la storia di diverse spose sullo sfondo dell'Asia Centrale di fine XIX secolo visti attraverso gli occhi di un esploratore occidentale. Tra esse la prima che si incontra è Amira, ragazza ventenne andata in sposa a un uomo che in realtà è molto più giovane di lei.

Al secondo posto, con 82 punti, è giunto il seinen di Kei Sanbe, Boku dame ga Inai Machi pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Young Ace dell'editore Kadokawa Shoten, inedito in Italia e attualmente composto da 3 volumi. 
Terzo classificato è risultato essere, con 66 voti, il volume unico Sayonara Tama-chan di Takeda Kazuyoshi, seinen anch'esso inedito in Italia e pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Evening di Kodansha.


Dal quarto al decimo posto, ricordiamo che per questa edizione i candidati erano solo 10, si sono classificati i seguenti titoli:
  • Quarto classificato con 59 punti Seven Deadly Sins di Nakaba Suzuki (shounen) edito in Giappone sulle pagine della rivista Shuukan Shounen Magazine di Kodansha (7 volumi in corso). Annunciato in Italia da Star Comics, con il primo volume in uscita il prossimo 3 aprile.
  • Quinto classificato con 54 punti Hikidashi ni Terrarium di Ryoko Kui (seinen). Volume unico, inedito in Italia, edito in Giappone dall'editore East Press.
  • Sesto classificato con 46 punti Juuhan Shuttai! di Naoko Matsuda (seinen). Manga inedito in Italia, pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Gekkan! Spirits di Shogakukan (2 volumi in corso).
  • Settimo classificato con 43 punti One Punch Man di Yuusuke Murata e ONE (seinen). Manga inedito in Italia, pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Tonari no Young Jump di Shueisha (5 volumi in corso)
  • Ottavo classificato con 32 punti Ajin di Gamon Sakurai e Tsuina Miura (seinen). Manga inedito in Italia, pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Good!Afternoon di Kodansha (3 volumi in corso).
  • Nono classificato con 31 punti Ashizuri Suizokukan di panpanya. Volume unico inedito in Italia pubblicato in Giappone dall'editore 1-gatsu to 7-gatsu.
  • Decimo classificato con 9 punti Sakemoto Desu ga? di Nami Sano (seinen). Manga inedito in Italia, pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Harta di Enterbrain (2 volumi in corso).


[Fonte: comic Natalie]


Un marzo da leoni vince il Grand Prize ai Tezuka Cultural Awards
Notizia pubblicata il 25/03/2014 alle 12:15 da Akaiko.

Categoria/e: Varie e curiosità.


Nella giornata di oggi sono stati annunciati i vincitori della diciottesima edizione degli Osamu Tezuka Cultural Prize tramite il quotidiano Asahi Shimbun.
Il manga vincitore del Grand Prize è stato Un marzo da leoni di Chika Umino, seinen pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Young Animal di Hakusensha la cui pubblicazione, ancora in corso, è giunta al nono volume. In Italia il manga è edito da Planet Manga con 8 volumi all'attivo. Un marzo da leoni aveva già vinto in passato la quarta edizione del Manga Taisho Award e il Grand Prix (in coabitazione con Uchuu Kyodai) nella trentacinquesima edizione del Kodansha Manga Award.
Chika Umino vince un premio in denaro pari a 2 milioni di yen (circa 14000 euro) e una statuetta raffigurante Atom (il protagonista di AstroBoy) che riceverà, assieme ai vincitori delle altre categorie, in una cerimonia che si svolgerà il prossimo 30 maggio.
La sua vittoria è stata decretata da un pannello di giurati che comprendeva la mangaka e Rettore della Kyoto Seika University Keiko Takemiya, dello scrittore Atsuko Asano, del grande mangaka Go Nagai, dei professori universitari Shouhei  Shuujou e Jaqueline Brandt, del ricercatore in campo manga Tomoko Yamada, dell'editor Haruyuki Nakano e dell'editorialista Bourbon Kobayashi.


A soli 17 anni Rei Kiriyama è un giocatore professionista di shoji ma, oltre alla sua straordinaria abilità, sembra non possedere altro. Senza famiglia né amici Rei passa da una partita all'altra fino all'incontro con Akari e le sue sorelle che lo tratteranno come um membro della loro scapestrata famiglia e innescheranno il processo di ingresso nel mondo reale del giovane che inizierà finalmente a vivere e non a trascinarsi sopravvivendo tra una sfida e l'altra sulla scacchiera.

Il premio al miglior artista emergente (New Birth Prize) è andato a Machiko Kyou con Mitsuami no Kami Sama, volume unico inedito in Italia raccolta di una serie di one shot pubblicate sulla rivista Jump X (Kai) di Shueisha aventi per protagonista una bambina con le trecce sullo sfondo della tragedia del terremoto e tsunami nel Giappone del 2011.
Il premio per la migliore opera breve (Short Work Prize) se l'è aggiudicato Yuuki Shikawa con il volume unico Onnoji. Quest'opera le cui tavole sono tutte yonkoma (ovvero 4 vignette per pagina) racconta della vita di una ragazzina di nome Miyako che si ritrova a vivere in un mondo in cui tutti gli altri esseri umani sono scomparsi. Mentre vaga da sola per la città si accorge però di non essere realmente sola e decide di chiamare questa presenza Onnoji.


Lo Special Prize è stato invece vinto da Fujiko Fujio A per la serie Ai... Shirisomeshi Koro ni. Seinen pubblicato sulla rivista Big Comic Original Zoukan di casa Shogakukan, 12 volumi in corso. La serie racconta di Michio Maga è un aspirante artista 21enne che ha deciso di scrivere un diario sulla sua avventura come artista emergente che vive all'interno del Torika-So, una residenza di Tokyo che ospita al suo interno solo mangaka. Quando Yukie Konotera, sorella di un suo coinquilino, va a vivere nella stessa residenza Michio si innamora istantaneamente ignorando il fatto che Yukie abbia come unico obiettivo quello di far tornare a casa il suo fratello minore per farlo studiare all'università. Riuscirà Michio a convincere Yukie dell'enorme talento di suo fratello? O si dovrà accontentare di far diventare Yukie la sua musa?
Infine il premio dei lettori (Readers Prize), istituito per la prima volta quest'anno, è stato vinto da Uchuu Kyodai di Chuuya Koyama seinen pubblicato in Giappone sulle pagine della rivista Morning di Kodansha ed edito in Italia da Star Comics e giunto in Giappone al 23esimo volume.  Uchuu Kyodai racconta la vicenda di Mutta e Hibito due fratelli che durante l'infanzia si sono promessi a vicenda che sarebbero diventati astronauti e avrebbero viaggiato nello spazio; una volta cresciuti Hibito ha mantenuto la sua promessa mentre Mutta non potrebbe essere più lontano dall'essere un astronauta finché un giorno la vita di Mutta cambia per sempre.
A ognuno dei mangaka vincitori di queste categorie, nella cerimonia del prossimo 30 maggio, verrà assegnato un premio pari a 1 milione di yen (circa 7000 euro).


Ricordiamo che nel 2013 il Grand Prize è stato assegnato al manga di Yasuhira HaraKingdom (edito in Italia da GP Publishing), il premio per l'artista emergente è stato vinto da Miki Yamamoto con Sunny Sunny Ann! e il premio per l'opera breve è stato vinto da Kikai-jikake no Ai di Yoshiie Gouda.

[Fonte: Anime News Network, comic Natalie]


Accordo tra Square Enix e Yen Press per la pubblicazione di manga in versione digitale in 200 paesi
Notizia pubblicata il 24/03/2014 alle 17:00 da Akaiko.

Categoria/e: Varie e curiosità.


Il mercato dell'editoria manga sta cambiando. Abbiamo già parlato di come, in modo particolare in Giappone, gli editori stiano offrendo ai lettori la possibilità di leggere le loro opere preferite anche su i dispositivi digitali.
È notizia di oggi l'accordo tra l'editore giapponese Square Enix (FullMetal Alchemist, Black Butler, Pandora Hearts) e l'editore americano Yen Press per la pubblicazione in digitale di ben 175 titoli in 200 paesi nel mondo in lingua inglese. I titoli saranno disponibili per tutti i dispositivi tramite i siti Amazon, Apple Store, Google Play Store, Kobo e Barnes & Noble in contemporanea con l'uscita del volume in formato cartaceo. L'accordo tra le due case è in collaborazione con la famosa Tuttle - Mori Agency.


I primi tre titoli disponibili sono i seguenti:
  • Soul Eater di Atsushi Ohkubo, edito in Italia in formato cartaceo da Planet Manga
  • Black Butler di Yana Toboso, edito in Italia in formato cartaceo da Planet Manga
  • Doubt di Yoshiki Tonogai, edito in Italia in formato cartaceo da J-Pop
A partire dal mese di aprile il parco titoli si amplierà con titoli del calibro di FullMetal Alchemist (edito in Italia da Planet Manga) e Pandora Hearts (edito in Italia da Star Comics). Inoltre, a partire dal prossimo 14 aprile, si potrà seguire la pubblicazione in tempo reale, capitolo per capitolo di due serie di Square Enix, si tratta di Soul Eater Not! e Secret.
Con tutti questi cambiamenti nell'aria come reagirà l'editoria manga italiana? Staremo a vedere nei prossimi mesi.

[Fonte: Anime News Network]


Hot Road di Taku Tsumugi diventa un film per il cinema
Notizia pubblicata il 23/03/2014 alle 19:30 da Akaiko.

Categoria/e: Anime e Drama.


Taku Tsumugi è una mangaka originaria di Yokohama tra le più famose degli anni '80 del secolo scorso e tra le ispiratrici della più famosa, al pubblico italiano, Ai Yazawa. Il suo debutto è avvenuto a neanche 20 anni sulle pagine della rivista Bessatsu Margaret di Shueisha con la one shot Machibito. Il successo è poi arrivato con la serie del 1986 Hot Road che con solo 4 numeri all'attivo, ha venduto più di 7 milioni di copie consacrandola come una delle serie shoujo più di successo del decennio.
Ora, a quasi 30 anni di distanza, il famoso manga ha diritto a una trasposizione cinematografica che sarà sugli schermi giapponesi a partire dal prossimo 16 agosto. La regia del film è affidata a Miki Takahiro, già regista della trasposizione cinematografica di Solanin e dei due film di Bokura ga Ita. A Rena Nounen, già protagonista di film e drama come Amachan, è stato affidato il ruolo della protagonista femminile Kazuki mentre per il ruolo di Hiroshi, il protagonista maschile, è stato scelto Hiroomi Tosaka membro della band j-pop "J-soul brothers" al debutto cinematografico.
Sono state rilasciate anche immagini promozionali relative al film e un trailer che potete trovare qui.


Hot Road racconta la tormentata e appassionata storia d'amore tra la quattordicenne Kazuki Miyaichi e il sedicenne Hiroshi Haruyama. Kazuki vive con sua madre ma sente di non essere amata a causa dell'odio tra i suoi genitori è sopravvissuto anche alla morte del padre. A complicare le cose c'è il fatto che la ragazza provi una forte antipatia per il nuovo compagno della madre. Questa situazione di disagio la porterà a mettersi spesso nei guai. Un giorno, spinta da un'amica conoscerà Hiroko, la fidanzata del capo di una gang di motociclisti che si fa chiamare Nights. Sarà in occasione di quell'incontro che Kazuki conoscerà Hiroshi e nulla sarà come prima...

[Fonte: Manganewstwitter, Animangawikia, Asian Wiki]


Il tiranno innamorato compie 10 anni
Notizia pubblicata il 22/03/2014 alle 16:15 da Akaiko.

Categoria/e: News dall'Italia.


Sono passati 10 anni dall'inizio della pubblicazione, sulle pagine della rivista Gush di casa Kaiousha, de Il tiranno innamorato, il manga yaoi di Hinako Takanaga collegato a un'altra sua famosissima opera, ovvero Challengers.
Per festeggiare questo importantissimo traguardo è stato annunciato che verrà pubblicato, nei prossimi mesi, un artbook dedicato alla serie anche se ancora non è stata annunciata la data di uscita ufficiale. Inoltre, in concomitanza con l'uscita del nono volume della serie, è stato annunciato che non sarà l'ultimo ma le avventure di Morinaga e del senpai continueranno almeno per un altro volume. Ricordiamo che la storia principale si è conclusa con l'ottavo volume della serie e attualmente vengono pubblicate una serie di storie fuori serie con protagonisti anche i personaggi secondari del manga. Il tiranno innamorato sarà presente anche sul prossimo numero di Gush, in uscita il prossimo 7 aprile, con un mini capitolo e il diritto a comparire sulla cover del magazine.
In Italia Il tiranno innamorato è edito da Magic Press e la pubblicazione è giunta al sesto volume uscito lo scorso mese di febbraio inoltre è di prossima pubblicazione, per lo stesso editore, anche Challengers. Inoltre sono disponibili in lingua italiana altre opere tra cui Little Butterfly, completo in 3 volumi e Mi vergogno da morire giunto al quarto volume in pari con la pubblicazione giapponese.




[Fonte: Manganewstwitter]


Giunge a conclusione Dear Brother di Maki Enjouji
Notizia pubblicata il 21/03/2014 alle 17:00 da Akaiko.

Categoria/e: News dal Giappone.


Sulle pagine del prossimo numero della rivista josei Petit Comics di casa Shogakukan, in uscita il prossimo 8 aprile, giungerà a conclusione Dear Brother! di Maki Enjouji. L'opera sarà composta in totale da 4 volumi.
Dear Brother! è la storia della ventitreenne Momo Komatsu, office lady prossima al matrimonio che in occasione dello stesso si rimette in contatto con i suoi tre fratelli che aveva perso di vista dopo la morte di suoi padre che aveva diviso la famiglia. Quando però la famiglia ritrovata si intromette nella sua vita sentimentale di sicuro non verrà fuori nulla di buono...


Maki Enjouji è in procinto di sbarcare in Italia con Hapi Mari! la sua opera precedente, pubblicata in Giappone sulle pagine della stessa rivista di Dear Brother! e composta in totale da 10 numeri. Il manga sarà edito da Star Comics a partire dal mese di settembre. Di seguito la trama fornita dall'editore:
Chiwa Takanashi lavora di giorno come impiegata in ufficio e di notte come hostess in un locale per ripagare i debiti del padre a seguito del fallimento della sua attività. Una sera nel locale un affascinante cliente la esorta in maniera scorbutica a lasciare quell'impiego e Chiwa reagisce offesa finendo per perdere il lavoro. Il giorno dopo viene convocata in ufficio dal Direttore che scopre essere proprio il facoltoso cliente dell'hostess club della sera prima e di cui lei scoprirà di essere la sua promessa sposa!
Per seguire le uscite dei magazine in Giappone seguite la nostra rubrica!



[Fonte: Manga News, Star Comics]


Rivoluzione a Lucca Comics & Games
Notizia pubblicata il 18/03/2014 alle 19:00 da Dilandau Albatou.

Categoria/e: Lucca Comics.


Tramite il suo sito ufficiale, l'organizzazione di Lucca Comics & Games, la fiera del fumetto più grande d'Italia, ha svelato parte delle novità annunciate a dicembre che coinvolgono soprattutto il Japan Palace.



Chi è stato a Lucca l'anno scorso ricorderà sicuramente le lunghissime code per entrare al Japan Palace (ex Real Collegio) e l'invivibilità degli ambienti al suo interno: la situazione aveva superato il limite della sostenibilità. L'organizzazione della fiera ha quindi deciso di spostare il tutto in una nuova area più grande e più vivibile, nella zona nord-est della città, creando una vera e propria Area Japan. Oltre ai due nuovi spazi espositivi (piazza S. Francesco e il Giardino degli Osservanti) e a Villa Bottini, già usata nelle precedenti edizioni, le conferenze e gli incontri saranno tenuti nella chiesa di S. Francesco.

All'interno dell'ex Real Collegio sarà spostato il padiglione dello Junior trasformandolo in un'intera area dedicata all'intrattenimento familiare, inoltre nella piazza S. Frediano e piazzale anfiteatro saranno installati i padiglioni dedicati ed eventi speciali, come quello Warner o dell'Ubisoft (Assasin Creed) che nelle precedenti edizioni erano presenti in piazza S. Michele. L'ex Real Collegio ospiterà quindi il New Junior Family Entertainment Palace e il Movie Palace

Nel cortile degli svizzeri sarà posizionata l'area della protezione civile, togliendola dalla strada che passava tra padiglione Napoleone e il Giglio.

Inoltre saranno utilizzate altre parti delle mura come il baluardo San Donato (dove c'era la biglietteria appena dentro le mura in piazzale Verdi) e la casa del Boia e l'ex-canile (a est della città vicino alla nuova Area Japan).

Altre novità vengono da un altro fronte critico: le biglietterie. Saranno 5 le strutture adibite alla vendita e allo smarco dei braccialetti: in piazzale Verdi, a S. Maria (vicino all'ex Real Collegio), su via dei Bacchettoni (Area Japan) e due alla stazione. Di quest'ultime rimarrà quella nel parcheggio, mentre un'altra sarà posizionata all'ex-Lenzi, cioè in quella fabbrica in disuso dall'altro lato della ferrovia. Questa soluzione delle due biglietterie è dovuta al fatto che, come l'anno scorso, chi verrà da Firenze uscirà in direzione delle mura, mentre chi arriverà da Viareggio uscirà dietro all'edificio della stazione e attraverserà i binari su una nuova passerella realizzata all'interno del piano di recupero delle officine ex-Lenzi. Ricordiamo che alla scorsa edizione la vecchia passerella in ferro fu chiusa costringendo la gente ad un lunghissimo tragitto che terminava direttamente all'ingresso del games.

Molta attenzione è stata posta anche alle vie d'accesso al centro storico, saranno aperti 16 ingressi nelle mure di cui 6 nel solo tratto dalla stazione a Piazzale Verdi, e alla viabilità interna delle persone, soprattutto per raggiungere la nuova Area Japan.




Non sono previste novità nell'area Comics che sembra mantenere la fisionomia della scorsa edizione e soprattutto dell'area Games. Quest'ultima, posizionata nell'area ex-balilla, è da sempre al centro di polemiche locali, ma non sono stati ancora identificati e messi a disposizione spazi sufficientemente ampi, considerando che l'organizzazione ha esplicitamente dichiarato di voler rimanere il più possibile all'interno delle mura della città.

Sicuramente le novità hanno fatto felici i commercianti di tutte quelle aree che prima non erano occupate dalla fiera e gli albergatori e affitacamere che fino a ieri si trovavano distanti dai padiglioni e ora si ritrovano a ridosso di un'area a forte affluenza come l'Area Japan.
Per quanto riguarda i visitatori la novità dovrebbe portare solo benefici, infatti la distanza della nuova area rispetto alla zona comics non è elevata come può sembrare a un primo sguardo, considerato anche il fatto che lo showcase e alcune mostre si trovavano già all'agorà e alla chiesa dei Servi, molto vicino a Villa Bottini.
Inoltre i nuovi spazi, a detta dell'organizzazione, saranno più ampi e questo eviterà problemi all'ingresso per l'eccessiva affluenza, come è capitato lo scorso anno all'ex Real Collegio, il cui accesso è stato in alcuni momenti addirittura chiuso o fortemente limitato.

Ora non ci resta che aspettare ottobre e la nuova edizione del Lucca Comics & Games e tutte le novità annunciate.

[Fonte: LuccaComics&Games]


Cartoomics 2014: annunci delle case editrici
Notizia pubblicata il 17/03/2014 alle 18:30 da Akaiko.

Categoria/e: News dall'Italia.


Lo scorso fine settimana si è svolta, nei locali della Fieramilano di Rho, l'edizione 2014 del Cartoomics. Tra le tante iniziative della fiera ci sono state anche due conferenze con annunci manga di Star Comics e Planet Manga
L'editore di Perugia, reduce dagli annunci della scorsa settimana al Mantova Comics (qui trovate la news) ha annunciato un solo titolo: si tratta di xxxHOLiC Rei delle CLAMP, seinen in corso sulle pagine della rivista Young Magazine di Kodansha attualmente composto da un volume. In Italia debutterà nel prossimo mese di ottobre.


Planet Manga ha invece annunciato diverse serie per i prossimi mesi di maggio e giugno, tra i nuovi manga però non c'è alcun titolo shoujo o josei.
A maggio debutteranno:
- Destroy and Revolution di Kouji Mori, 5 volumi in corso edito in Giappone sulle pagine della rivista Shuukan Young Jump di Shueisha (seinen), sarà venduto in formato 13 X 18 al prezzo di 6.50 euro con cadenza bimestrale solo in fumetteria.
-CROWS di Hiroshi Takashi, 26 volumi concluso edito in Giappone sulle pagine della rivista Gekkan Shounen Champion di Akita Shoten (shounen), sarà venduto in formato 14.7 X 21 al prezzo di 8.90 euro solo in fumetteria.
-Vanilla Fiction di Megumi Oosuga, 3 volumi in corso edito in Giappone sulle pagine della rivista Gessan di Shogakukan (shounen), sarà venduto in formato 13 X 18 al prezzo di 4.50 euro in edicola e fumetteria.
-Legend of Lemnear di Kinjo Yoshimoto e Satoshi Urushihara, 3 volumi concluso edito in Giappone sulle pagine della rivista Comic Nora di Gakken (shounen), sarà venduto in formato 14.5 X 21 al prezzo di 7.90 solo in fumetteria con cadenza bimestrale.
-Il coniglio nero (Itsuka Tenma No Kuro Usagi) di Takaya Kagami e Shiori Asahina, 6 volumi concluso edito in Giappone sulle pagine della rivista Dragon Age di Kadokawa Shoten (shounen), sarà venduto in formato 13 x 18 al prezzo di 4.50 euro a cadenza bimestrale in edicola e fumetteria.
A giugno usciranno invece:
-Ushijima-kun di Shohei Manabe, 29 volumi in corso edito in Giappone sulle pagine della rivista Big Comic Spirits di Shogakukan (seinen).
Il talismano Himari (Omamori Himari) di Milan Matra, 12 volumi concluso edito in Giappone sulle pagine delle riviste Dragon Age e Age Premium di Fujimi Shobo (shounen), sarà pubblicato con cadenza bimestrale.
Infine a partire da agosto saranno pubblicati con cadenza bimestrale i fanbook de L'attacco dei giganti dal titolo Inside e Outside, entrambi al prezzo di 4.90 euro e, a partire da dicembre, il prequel Before the fall (edito in Giappone sulle pagine della rivista Shounen Sirus di Kodansha a opera di Ryo Suzukaze e Satoshi Shiki) al prezzo di 4.50 euro in vendita in edicola e fumetteria.



[Fonte: Planet Manga, Star Comics]


Rizzoli Lizard annuncia un nuovo josei di Mari Yamazaki
Notizia pubblicata il 15/03/2014 alle 18:00 da Akaiko.

Categoria/e: News dall'Italia.


Direttamente dalle pagine della rivista Anteprima apprendiamo dell'annuncio delle prossima pubblicazione di un nuovo josei di Mari Yamazaki, autrice di Thermae Romae edito in Italia da Star Comics. Si tratta di Giacomo Foscari, opera attulamente in corso in Giappone sulle pagine della rivista Office You dell'editore Shobisha (anche se la pubblicazione è a cura di Shueisha) e che per ora ha all'attivo un solo volume uscito in patria nel corso del 2012.
Ricordiamo che durante la scorsa edizione del Lucca Comics & Games lo stesso editore aveva annunciato in uscita per la prossima primavera di PIL, che verrà proposto in un volume unico di 192 pagine b/n in formato 17x24 al prezzo di 16 euro con un'introduzione a cura di Jiro Taniguchi.


PIL è un volume unico che narra la storia dell'adolescente Nanami Hatano, della sua straordinaria passione per i gruppi punk dell'Inghilterra degli anni '80 e della lotta con il nonno per riuscire a racimolare i soldi per coronare il suo sogno di trasferirsi nel vecchio continente per poter seguire i suoi idoli.
Giacomo Foscari è invece la biografia manga dell'omonimo professore nato e cresciuto nella Venezia del ventennio fascista e poi andato a vivere e insegnare nel Giappone delle proteste giovanili universitarie degli anni '60. La storia inizia con il ritorno del professore in Italia all'inizio degli anni '90 del secolo scorso e da lì si dipana tra le memorie di quest'ultimo sia italiane che giapponesi mentre ricordi e luoghi sembrano tutti essere connessi tra loro.



[Fonte: Anteprima]


Prima immagine e titolo del nuovo anime di Sailor Moon
Notizia pubblicata il 14/03/2014 alle 13:30 da Akaiko.

Categoria/e: Anime e Drama.


Durante la notte sul sito dedicato al ventennale di Sailor Moon, manga di Naoko Takeuchi pubblicato sulle pagine della rivista Nakayoshi a partire dal 1992, è comparsa un'immagine promozionale relativa alla nuova serie animata che inizierà in luglio in streaming mondiale sul sito Nico Nico. Il titolo sarà Pretty Guardian Sailor Moon Cristal. Assieme ai nomi dello staff già rivelati in precedenza è stata rilasciata una breve trama:
"Usagi Tsukino è una studentessa del secondo anno delle scuole medie, un po' impacciata e piagnona ma piena di energia. Un giorno incontra Luna, una gattina con una luna crescente sulla fronte e così Usagi si trasforma in Sailor Moon, una paladina dell'amore e della giustizia in divisa da marinaretta! In questa veste ha una sola missione: trovare l'elusivo cristallo d'argento con le altre guerriere e proteggere la loro principessa!
Nel frattempo la regina del Regno Oscuro, Beryl, invia nella città di Usagi i suoi scagnozzi per trovare lo stesso misterioso cristallo d'argento che potrebbe fornirle un immenso potere. Questo innesca una serie di inspiegabili eventi...
Riuscirà Sailor Moon a trovare il cristallo d'argento e, con l'aiuto delle guerriere, proteggere la principessa?"


L'immagine di cui sopra, che mostra il nuovo character design della protagonista della serie, è stata poi rimossa dal sito per essere rimpiazzata da un countdown con scritto coming soon e che dovrebbe durare 8 giorni. Sono scomparse anche le informazioni su trama e cast (di cui avevamo già parlato qua).
In Italia il manga di Sailor Moon è stato pubblicato negli anni '90 da Star Comics, in un'edizione "sottiletta" e con in parte i nomi della versione italiana dell'anime, la riedizione in 12 volumi è invece edita da GP Publishing. L'anime, 200 episodi divisi in 5 serie, è andato in onda sulle reti Mediaset per la prima volta a metà degli anni '90 con un ultimo passaggio televisivo nel 2010, anno dello sblocco dei diritti internazionali relativi a Sailor Moon. I DVD sono editi in Italia da Dynit che ha pubblicato anche i lungometraggi e gli special relativi alla serie animata. In Giappone è andato in onda, tra il 2003 ed il 2004, un drama in 49 episodi regolari più due episodi extra rispettivamente prologo ed epilogo alla serie. Nel frattempo in Giappone è in corso una nuova riedizione del manga in formato Kanzeban, con nuove cover disegnate da Naoko Takeuchi



[Fonte: Anime News Network, Manga News]


Precedenti <- 15 16 17 18 19 -> Successive



Sistema Nuntius creato da Andrea Apollonio





This page is part of Shoujo Manga Outline
Questo e' un sito no profit: tutte le immagini sono usate per recensire e promuovere gli shoujo manga in Italia. Tutte le immagini sono © dei rispettivi artisti ed editori.
Prima di riprodurre testi, immagini e html di questo sito e' necessario chiedere il permesso.