BACK

A cura di Martina

Kuramochi sensei, nata nel 1955, ha debuttato nel 1972 ed tutt'ora al lavoro per la rivista di ladies comics Chorus. E' totalmente sconosciuta in Occidente, anche se probabilmente avrete letto di sfuggita il nome in qualche pagina dedicata ad Ai Yazawa, che ha sempre citato Fusako Kuramochi tra le sue autrici preferite. In Giappone Fusako Kuramochi invece un'autrice conosciuta ampiamente e diverse sue opere sono citate fra i capisaldi dello shoujo manga, a partire dal "classico" Itsumo pocket ni Chopin realizzato in 5 volumi tra il 1980 e '81. Se all'inizio della carriera l'autrice segue lo stile predominante degli shoujo anni Settanta, nel corso degli anni Ottanta sviluppa uno stile distintamente personale, quasi "fotografico", che culmina negli anni Novanta con l'eccellente Tennen kokekko, grazie al quale vince il 20 Kodansha Award per la categoria femminile.
Le sue storie sono in gran parte romantiche ma mai banali, si distinguono dalla massa di "commedie sentimentali" per il tocco personale di Kuramochi sensei, in grado di creare atmosfere uniche ed emozionare come pochi.

Oshaberi kaidan

[2 volumi, Margaret Comics, 1978]

Tokyo no Casanova

[2 volumi, Margaret Comics, 1984]

Cheap Thrill

[3 volumi, Margaret Comics, 1991-92]

Tennen kokekko

[14 volumi, Young You Comics, 1995-2001]

 

***

INDIETRO

 


This page is online since
14/11/05
This page is part of Shoujo Manga Outline | Disclaimers | FAQ