YAMADA Nanpei 山田南平

BACK

Nanpei Yamada nasce il 2 settembre 1972 nella prefettura di Kanagawa e debutta nel 1990 sulle pagine di Hakusensha con la lunga serie "Kumiko & Shingo Series". Un esordio impegnativo il suo, che la vede da subito alle prese con un titolo di ben 15 volumi a sua volta suddiviso in sei racconti principali. Sette anni più tardi, portata a conclusione la saga di Kumiko e Shingo, la Yamada intraprenderà una strada ancora più lunga con i 25 volumi di "Koucha Ouji", noto anche con il titolo internazionale "The (Black) Tea Prince". La ricetta di questo titolo di successo è un mix azzeccato tra commedia scolastica ed esotismo, tra fantasia e dolcezza: in questo senso la Yamada è un'esponente emblematica della linea della rivista Hana to Yume. Negli ultimi anni l'autrice si è cimentata con serie minori e con qualche volume unico; nel 2008 ha dato inizio a "Orange Chocolate", una commedia degli equivoci ambientata in un'epoca Edo piuttosto...soprannaturale.

Opere recensite dallo SMO:
Koucha Ouji

 

LINKS
Knowledge of Nanpei Yamada

BIBLIOGRAFIA:

-Kumiko & Shingo Series (1990)
-Koucha Ouji (1997)
-Otona no Kodomtachi (2002)
-Manabiya Sannin Kichisa (2005)
-Koucha Ouji no Himegimi (2006)
-Sorairo Kaigan (2007)
-Orange Chocolate (2008)

 




This page is part of Shoujo Manga Outline | Disclaimers | FAQ