TSUKUMO Mutsumi -OPERE

BACK

A cura di Emy

Ecco un catalogo delle opere, purtroppo incompleto data la vasta bibliografia della Tsugumo. Solo i primi due titoli e "Irodori no koro" sono propriamente shoujo manga, gli altri sono Ladies comics pubblicati sulla rivista "You". Tra tutti questi qui elencati, quelli che IMHO meriterebbero un'edizione italiana sono "Kaze to tomoni sarinu", "Moonlight Flowers" e il racconto "Itte shimatta natsu" (da far leggere a quanti credono che gli shoujo manga vintagesi occupassero solo di amore platonico!). L'ambientazione delle sue opere, eccetto l'adattamento di Via col Vento, è sempre giapponese.

IRODORI NO KORO (La stagione dal colore pieno/Autunno)
Casa Editrice: Shueisha (Seventeen Comics)
Numero di volumi: 2
Prima pubblicazione: 1976-1977
Seconda Edizione nel: 1998
Dramma imperniato sul rapporto tra due fidanzati e i tragici avvenimenti che minacciano il loro legame: lei viene stuprata e ha un bambino che muore poco dopo la nascita, ma il fidanzato -poi marito- le rimane al fianco. I disegni sono splendidi (anche se costantemente inficiati dai soliti grafismi della Tsugumo), però non bastano a compensare una trama consigliata *solo* agli amanti del melò.

KAZE TO TOMONI SARINU (Via col vento)
Casa Editrice: Shueisha (Seventeen Comics)
Numero di volumi: 7
Prima pubblicazione: 1979-1980
Adattamento a fumetti del celebre romanzo di M. Mitchell, è un'opera che meriterebbe un'edizione italiana (in questo caso una *riedizione*, visto che questo titolo è già stato pubblicato in Italia). La trama è quella nota per la famosa trasposizione cinematografica. Eccellente la grafica.

Per saperne di più, consulta la review presente in questo sito!

ITTE SHIMATTA NATSU (L'estate perduta)
Casa Editrice: Shueisha (Seventeen Comics)
Numero di volumi: 1
Prima pubblicazione: 1980
Raccolta di tre racconti realizzati in anni diversi, ma tutti incentrati sull'amore malinconico e/o nostalgico. Il primo racconto (che risale al 1976) dà il titolo alla raccolta e tratta di una liceale che un'estate respinge il suo fidanzato, non sentendosi pronta per un rapporto sessuale con lui: il ragazzo viene così irretito da un'altra donna e lascia la fidanzata per sempre. Il secondo prende in esame il rapporto tra due ragazzi: quando lei si accorge di ricambiarlo, lui muore in mare. Nel terzo protagonista è una ragazza che, in seguito a un tentativo di violenza, ha paura degli uomini. Tutti e tre i racconti sono godibili; la grafica dell'autrice è ancora in "rodaggio", ma già gradevole.

KAZE NO KISETSU (La stagione del vento)
Casa Editrice: Shueisha (Seventeen Comics)
Numero di volumi: 2
Prima pubblicazione: 1985
Una studentessa liceale ama un vedovo: un affascinante pilota con tanto di adorabile frugoletto a carico. Nonostante i vari ostacoli (tra i quali la simpatia provata per lei da un dolcissimo compagno di scuola e la relazione del vedovo con un'altra donna), coronerà il suo sogno di sposarsi con lui. Convincente nella grafica e nella narrazione.

KAZE NO RONDO (Rondò del vento)
Casa Editrice: Shueisha
Numero di volumi: 6
Prima pubblicazione: 1988-1990
Imponente drammone generazionale: la guerra divide una coppia di fidanzati, che però continua ad amarsi nonostante entrambi ormai siano legati dal matrimonio al proprio compagno. I due muoiono insieme in un incendio, ma la loro passione sopravvive alle loro morti e rivive nei loro figli. Il disegno, ripulito dai vezzi grafici dell'autrice, è al meglio. La narrazione del primo volume è eccellente, con un montaggio velocissimo che ricopre in poche pagine due decenni di avvenimenti familiari... peccato che il seguito non regga il ritmo, e la trama diventi sempre più ripetitiva man mano che si avvicina il finale. Nel '95 questo titolo è stato ristampato in 5 volumi bunko. Dato il target della storia, la raffigurazione di rapporti sessuali è piuttosto esplicita ma sempre all'insegna del buon gusto. L'ultimo volume di questa serie è una raccolta di racconti autoconclusivi, ognuno incentrato su un personaggio secondario della trama principale: tra tutti spicca il bel "Zensoukyoku Vorspiel".

MOONLIGHT FLOWERS (Id.)
Casa Editrice: Shueisha
Numero di volumi: 1
Prima pubblicazione: 1991
Intensa storia d'amore che nasce tra due donne, una delle quali sposata.
 

ISHI NO MEIRO (Labirinto di pietra)
Casa Editrice: Shueisha
Numero di volumi: 1
Prima pubblicazione: 1998
Raccolta di quattro racconti a tematica forte e adulta. Nel primo si prende in esame l'adulterio: un'intensa passione lega due colleghi di ufficio; peccato che lui sia già sposato: quando la moglie scopre il tradimento, si suicida… questo evento spezza per sempre il legame tra i due amanti. Il secondo racconto dà il titolo alla raccolta e narra di come la mancanza di attenzioni del marito e la stanca monotonia della vita coniugale spinga una donna a cercare nuove emozioni nel tradimento, rimanendo delusa anche di questa nuova esperienza. Il terzo racconto è quello più allucinante di tutti: tratta di come l'affetto morboso di una madre verso il proprio figlio adolescente degeneri in un incesto dalle conseguenze sconcertanti (il figlio, divenuto adulto e ormai sposato, non riesce a liberarsi dell'influenza della madre e cerca di strangolarla). L'ultimo racconto, "Dear my baby", mette in luce il desiderio di una coppia di avere figli. La raccolta, che offre un tratto pulito e maturo, è rigorosamente consigliata a un pubblico di adulti.


Page online since 11-11-01, last up 30-07-09.


This page is part of Shoujo Manga Outline | Disclaimers | FAQ