TEZUKA Osamu 手塚 治虫

BACK

Il dottor Osamu Tezuka è universalmente riconosciuto ovunque come il Dio dei Manga.
Nato nel 1928, inizia la sua attività di mangaka professionalmente a 18 anni e continua ininterrottamente fino alla sua morte, il 9 Febbraio 1989, lasciando un'opera che raggiunge i 400 volumi e supera le ottantamila pagine.
In grado di spaziare per qualunque genere e raggiungere ogni tipo di target, influenzato dal cinema, dal teatro musacale di takarazuka e dalla letteratura, ha creato opere per ogni generazione e ogni categoria.
Il primo a proporre la trasformazione dei manga dagli yonkoma (pagine contenenti 4 vignette) ai veri e propri manga serializzati periodicamente (e successivamente raccolti in volume) è anche formalmente definito il padre dello shoujo grazie a "La Principessa Zaffiro" che vanta il merito di essere uno dei primi fumetti per ragazze a essere serializzato periodicamente in rivista, con una trama avvincente e avventurosa, non di tipo episodico (pur essendo già presenti riviste e fumetti per ragazzi erano ancora più simili agli yonkoma e alle strip che non a un romanzo d'avventura).
La crisi creativa degli anni '70 lo porta ad avvicinarsi al gekiga, una forma di fumetto più seria e impegnata e indirizzata a un pubblico più maturo, genere che lo porta alla creazione di grandi capolavori come "La storia dei tre Adolf", "MW", "Ayako" e molti altri ancora.

Opere recensite dallo SMO:
La principessa Zaffiro
Futago no kishi
Angel no oka
La fenice
 


LINKS
Sito ufficiale italiano dell'autore


BIBLIOGRAFIA:
http://www.osamushi.it/manga_tezuka_bibliografia.html

 

 




This page is part of Shoujo Manga Outline | Disclaimers | FAQ