TAKAYA Natsuki 高屋奈月

BACK

Natsuki Takaya nata a Shizuoka il 7 luglio 1973. Cresciuta a Tokyo, ha debuttato professionalmente nel 1992 con un fumetto autoconclusivo sulla rivista Hana to yume.
Le prime due serie da lei realizzate sono "Genei musou" (5 volumi, 1996-1997) e "Tsubasa wo motsu mono" (6 volumi, 1996-1998). Nel 1999 e' uscito il volume unico "Boku ga utau to kimi wa warau kara".
"Fruits Basket" e' la serie che l'ha resa una delle mangaka piu' famose degli ultimi anni, sia in Giappone che altrove. E' infatti una delle pochissime mangaka che possono vantare un'intervista su Time. Nel 2001 "Fruits Basket" ha ottenuto il 25 Kodansha Manga Award come miglior shoujo manga.
Natsuki Takaya mancina ma ogni tanto disegna anche con la mano destra; appassionata di videogiochi e della serie CSI. Nel 2013, per motivi di salute, ha messo in pausa il manga a cui stava lavorando ("Liselotte to majo no mori"), per poi tornare a disegnare manga nel settembre del 2015 con il sequel "Fruits Basket Another".

Opere recensite dallo SMO:
Liselotte e la foresta delle streghe
Il canto delle stelle
Fruits Basket
Sogno e illusione

Altre Pagine SMO:
INTERVISTA tradotta dallo SMO

BIBLIOGRAFIA:
- Genei Musou (1994)
- Tsubasa wo Motsu Mono (1996)
- Fruits Basket (1998)
- Boku ga Utau to Kimi wa Warau kara (1999)
- Komogomo (2006)
- Hoshi wa Utau (2007)
- Liselotte to Majo no Mori (2011)
- Fruits Basket Another (2015)







This page is part of Shoujo Manga Outline | Disclaimers | FAQ