MIUCHI SUZUE  -OPERE

BACK

A cura di Emy

L' elenco seguente comprende tutti i tankoubon (= volumetti) di Suzue Miuchi, ristampe ed edizioni speciali escluse. L'elenco è stato reso possibile grazie alla collaborazione di Kelly Hou (ex webmistress del più famoso sito indonesiano-inglese su Glass Mask, ora offline), che ha gentilmente consentito alla traduzione delle sue reviews sulle opere minori di quest'autrice.

JUUSAN GATSU NO HIGEKI (La tragedia del tredicesimo mese)
Shueisha; 1973; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, n.6, Orion.
Dopo la morte di sua madre, Mary si trasferisce in un nuovo collegio, il cui nome è "San Rosacroce". Ma tutti i suoi compagni di classe sono freddi, maltrattati dagli ispettori scolastici… (Kelly Hou).
 

PANDORA NO HIMITSU (Il segreto di Pandora)
Shueisha; 1973; 1 volume.

AKAI MEGAMI (La dea rossa)
Shueisha; 1974; 1 volume.

 

GIULIETTA NO ARASHI (La tempesta di Giulietta)
Shueisha; 1974; 1 volume.
 

MOERU NIJI (L'arcobaleno ardente)
Shueisha; 1974; 1 volume.
È un dramma sul genere "avventura", che ruota attorno al desiderio di una ragazza di vendicare la morte dei suoi genitori (Kelly Hou).
 

HARUKANARU KAZE TO HIKARI (La luce e il vento lontani)
Shueisha; 1975; 3 volumi.
KAERAZARU HYOUGA (Il ghiacciaio del non ritorno)
Shueisha; 1975; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, n.8, Orion.
Storia di Odette, una cantante famosa che ritorna nel suo paese d'origine, la Sarbia, col segreto proposito di smascherare l'uomo che, pur essendo suo padre, non aveva potuto allevarla ed era stato causa indiretta della morte di sua madre: il re di Sarbia.
 

MIDORI NO HONOO (Fuoco verde)
Shueisha; 1975; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, n.2, Orion.
Racconto horror che narra di una misteriosa foresta cresciuta al margine di un villaggio circondato dalla sabbia...
 

SHIRAYURI NO KISHI (Il cavaliere del giglio bianco)
Hakusensha; 1975; 2 volumi.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, nn. 4 e 5, Orion.
Francia, 15° secolo. In un villaggio, una ragazza di nome Giovanna ascoltò la voce di Dio, e Dio le comandò di ribellarsi e di salvare la sua patria. È la storia di Giovanna d'Arco, un romanzo di ambientazione storica, che non risparmia crude descrizioni di violenze e magia nera (Kelly Hou).

 

KINIRO NO YAMI GA MITEIRU (L'oscurità dorata ci sta guardando)
Shueisha; 1976; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, n.7, Orion.
Delizioso racconto horror che ha come protagonisti i gatti e le loro inquietanti presenze.
 

KUJAKUIRO NO KANARIA (Il canarino con i colori del pavone)
Shueisha; 1976; 1 volume.
 

SHIROI KAGEBOUSHI (Bianca silhouette)
Kodansha; 1976; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, n.2, Orion.
Uscito lo stesso anno di "Glass no Kamen", è un'altra storia horror di ambientazione scolastica, considerata tra le migliori di quest'autrice.
 

GLASS NO KAMEN (Maschera di vetro)
Hakusensha; 1976-1999; 41 volumi (in corso)
Edito in Italia nel 2001 da Orion.
La storia nota anche in Italia grazie all'omonima serie animata "Il grande sogno di Maya". Maya Kitajima è una ragazzina come tante, e non sembra avere doti particolari. Da sempre però custodisce dentro di sé una grandissima passione per il teatro: è questo il motivo per cui abbandona sua madre, nonché la propria casa, per entrare a far parte della compagnia teatrale Tsukikage. Chigusa Tsukikage, ex-attrice dal volto sfigurato, è colei che per prima ha visto in Maya un autentico talento, e che le insegnerà ad indossare la "maschera di vetro", la maschera che consente a un'attrice di interpretare mille ruoli, celando il proprio. Maya, rivelando un talento geniale, presto giunge a rivaleggiare -e a superare!- la bella Ayumi Himekawa, famosa e talentuosa figlia d'arte. Masumi Ayami, il freddo dirigente della Daito Art Production, rimane profondamente colpito dalla forza interiore di Maya, fin dal suo primo comparire sulla scena. Diventa così un suo segreto ammiratore: decide di incoraggiarla mandandole mazzi di rose e sostenendola anche economicamente nelle difficili prove che la ragazza dovrà affrontare… questo il plot iniziale.

Per maggiori info, consulta la sezione presente in questo sito.

MAJO MEDIA (La strega Media)
Shueisha; 1977; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, nn 11 e 12, Orion.
La giovane protagonista, dopo la morte dei suoi genitori, viene adottata dai suoi zii, ma questi non hanno alcuna compassione per lei, e la trattano come una domestica. Spesso la ragazza fa un sogno strano, ricorrente: un castello nella nebbia. Quando sta per compiere 18 anni, suo zio decide di usare un vecchio castello come hotel. Per rassicurarsi circa questo investimento, la famiglia si dirige verso l'edificio per fare un giro di perlustrazione: quando arrivano nelle vicinanze, la ragazza scopre che è proprio quello il castello che ha sempre sognato fin dalla sua infanzia. In seguito scopre anche che il castello fa parte dell'eredità lasciatale dai suoi genitori, di cui lei però non può ancora usufruire, in quanto minorenne. Durante un giro nel vecchio castello, è rinchiusa in una torre abbandonata per un gioco crudele di suo cugino; qui nota che ci sono molti ritratti di una donna bellissima. La donna, secondo le dicerie del paese, è una spietata strega vissuta due secoli prima, che venne decapitata a causa dei suoi crimini: aver ucciso più di 200 ragazze del villaggio. Non appena riesce ad uscire dalla stanza della torre, comincia a comportarsi in modo differente da prima… (Kelly Hou).

OUJO ALEXANDRA (La principessa Alessandra)
Shueisha; 1978; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, n.8, Orion.
La storia è ambientata nel diciannovesimo secolo, in Europa. La principessa reale Alessandra di Lastonia diventa cieca in tenera età: sebbene costretta a un'esistenza solitaria a causa della sua cecità, sopravvive grazie alla sua personale fede di "essere capace di credere". E' un racconto storico e romantico (Kelly Hou).
 

KUROYURI NO KEIZU (La stirpe del giglio nero)
Hakusensha; 1978; 1 volume.
Ancora una storia dell'orrore: una ragazza, al funerale di sua madre, nota che alla funzione non è presente nessuno dei parenti della genitrice. Infatti è lei l'ultima della famiglia, dal lato matrilineare. Da questo punto di vista il passato della sua famiglia è un mistero per lei: anche suo padre non sa dirle nulla in proposito. Durante le vacanze estive decide perciò di cercare i parenti di sua madre e di svelare il mistero della morte di lei (Kelly Hou).

AMARANTH NO JOOU (La regina di Amaranth)
Shueisha; 1979; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, nn. 5 e 6, Orion.
La storia di Mara Green e di come la sua condizione di povera orfana cambiò nel momento in cui trovò un gioiello maledetto... "la regina di Amaranth".
 

BARA MONOGATARI (Storia delle rose)
Shueisha; 1979; 1 volume.

SNIHOU RETTOU ICHIMANNEN (10.000 anni dell'arcipelago giapponese)
Shueisha; 1979; 1 volume.

NIJI NO IKUSA (La battaglia dell'arcobaleno)
Shueisha; 1979; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, n.9, Orion.
La storia è ambientata nell'antico Giappone. Una bellissima principessa nasce durante la guerra. Per assicurare il trattato di pace e alleanza tra due potenti famiglie (Mino e Ohari), ella è data in sposa a uno straniero. Suo marito sembra essere stupido, rude e incapace di essere gentile, ma in realtà egli finge per proteggere la sua famiglia: il suo vero sogno è quello di dominare, unico, l'intera nazione (Kelly Hou).

SAINT ALICE TEIKOKU (Impero Saint Alice)
Hakusensha; 1979; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, n.3, Orion.
Una divertente commedia: la protagonista, la giovane Momoko, si trasferisce in una nuova scuola, la St. Alice Campus, ed è assegnata ad una classe "speciale", famosa per essere la più bizzarra della scuola. Ogni cosa le sembra normale, il primo giorno. Ma scopre che questa scuola funziona come un impero, dove una regina regna sui suoi sudditi ed un misterioso ladro s'aggira di nascosto per il campus… . Commento personale: c'è un capitolo in particolare che è il più divertente di tutti, il titolo è "After school Witch". Tratta di come Momoko cerchi di aiutare una sua compagna di classe a diventare popolare. La ragazza è senza amici perché tutti dicono che è una strega. Momoko le chiede perciò di fare uno show di magia, e in quest'occasione dimostra ai compagni che tutti i suoi trucchi magici erano solo illusioni, e che le dicerie di stregoneria erano del tutto infondate. Così la ragazza si fa un mucchio di amici, ma quando un giorno lascia la scuola, si scopre che il suo show non aveva nessun trucco, e che lei era davvero una strega… (Kelly Hou).

YUKI NO OTO (Il suono della neve)
Shueisha; 1979; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, n.10, Orion.
Dolce storia d'amore tra la poco attraente Polly e Bart, ragazzo facoltoso ma cieco a causa di un incidente

 

SUBARASHIKI ISAN (La meravigliosa eredità)
Hakusensha; 1980; 1 volume
 

DYNAMITE MILK PIE (Id.)
Hakusensha; 1982; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, nn. 3 e 4, Orion.
Divertente raccontino fantasy che vede una ragazza golosa di torte al centro di un complotto per uccidere un'ereditiera.
 

YOUKIHIDEN (Un racconto della Principessa Demone)
Kodansha; 1982; 1 volume.
Edito in Italia nella collana Suzue Miuchi Best Works, n.1, Orion.
Un'altra storia con venature horror, un racconto del mistero che coinvolge due teenagers.
Due ragazze vanno a fare shopping in un grande magazzino. Le due si divertono, ma, quando è il momento di tornare a casa, è ora di chiusura e una delle ragazze scopre che ha dimenticato qualcosa in negozio. Perciò dice all'amica di lasciarla andare, e che la chiamerà più tardi da casa. Non telefonerà mai più: la ragazza scompare. La sua amica decide perciò di investigare su questa misteriosa scomparsa, da sola, in quanto la polizia non riesce ad arrivare a nulla (più tardi si scopre che la ragazza scomparsa è morta, ma si ignorano le cause): si nasconde perciò nel magazzino dopo l'orario di chiusura. Si ricorda di storie che parlavano di fantasmi circa le bambole giapponesi nella stanza dell'esposizione del grande magazzino. La sua avventura diventa terrificante quando comincia a sentire mormorii provenire dalla stanza dell'esposizione. E una piccola ombra nera si sta muovendo verso di lei…. (Kelly Hou).

AMATERASU (Id.)
Kadokawa Shoten; 1987-1991; 3 volumi.
È un racconto che tratta di reincarnazioni e poteri soprannaturali, incentrato su una dea guerriera, ma, secondo Kelly Hou, è troppo complesso e la trama sarebbe più indicata per un romanzo che per un manga. "Amaterasu" è il nome della dea del sole. La Miuchi ha ripreso questa storia nel 1994.

 


Page online since 18-07-01, last up 30-07-09.


This page is part of Shoujo Manga Outline | Disclaimers | FAQ