KAKINOUCHI NARUMI  垣野内成美

BACK

JulineNata il 21 Marzo del 1962 a Osaka, Narumi Kakinouchi dapprincipio si dedica professionalmente all'animazione: ha così modo di partecipare alla realizzazione di Lamù, Macross, Megazone 23 e dell'OAV Iczer One. Conosce in questo modo Toshihiro Hirano (il famoso character designer di Iczer One e Dangaio), che diverrà in futuro suo marito. Nel 1988, grazie al lavoro combinato di Hirano (che si occupa della regia), della Kakinouchi e dello sceneggiatore Noboru Aikawa, viene prodotta una serie di quattro OAV di buona fattura: in seguito al successo degli OAV di Vampire Princess Miyu, di cui la Kakinouchi firmò il character designer, venne subito realizzato il manga di Kyuuketsuhime Miyu dalla stessa Kakinouchi (che aveva già debuttato come mangaka nel 1986). Successivamente fu tutto un proliferare della gadgettistica su Miyu: romanzi, shitajiki, CD musicali e -inevitabile- Mermaid Trip, uno dei primi lavori Kakinouchi-Hiranoil seguito del manga, Shin Kyuuketsuhime Miyu, quest'ultimo pubblicato in Italia dai tipi della Play Press col titolo Vampire Princess Miyu. Alla saga principale di Miyu si sono da subito unite due side-story, sempre disegnate dalla stessa autrice: Kyuuketsuhime Yui e The Wanderer.
Ma la Kakinouchi non si è dedicata soltanto a Miyu: ha portato a termine illustrazioni per svariati romanzi e storie d'azione come i quattro volumi di Codename wa Charmer (Nome in codice Charmer- ne esiste anche un image album -clicca qui per un'immagine) e i cinque volumi di Kakutou Komusume Juline (Juline . la ragazza combattente), senza tralasciare la realizzazione di storie dolci, favolistiche come i due volumi di Moon Princess (da cui è stato tratto anche un drama-CD) e Gogo sanji no Mahou (La magia delle tre del pomeriggio), quest'ultima quasi un'opera new age per un'autrice nota per le sue atmosfere cariche di oscurità.
Tra le ultime opere la Kakinouchi ha realizzato per la Kodansha Fuuun San Shimai Lin3, una sorta di continuazione di Juline, completa in cinque volumi. In America questa singolare mangaka ha raggiunto una certa fama grazie alla pubblicazione delle sue opere da parte della Antarctic Press prima, e soprattutto dello Studio Ironcat dopo. L'autrice ha uno stile caratterizzato da una forte dinamicità ed espressività -eredità del suo passato da animatrice, però ha tra i suoi difetti la poca accuratezza degli sfondi, spesso assenti (anche questo si può addebitare al suo passato di animatrice).

   

Opere recensite dallo SMO:
Edite in Italia

New Vampire Princess Miyu
Vampire Princess Miyu
Vampire Princess Yui
Vampire Princess
 
Links:
Sito ufficiale dell'autrice

BIBLIOGRAFIA: VEDI OPERE.

 

 

 




Page online since 16-12-01, last up 31-07-11.



This page is part of Shoujo Manga Outline | Disclaimers | FAQ