AKATSUKA Fujio 赤塚不二夫

BACK

Himitsu no AkkochanFujio Akatsuka, nato in Cina il 14 Settembre del 1935 e trasferitosi in Giappone dopo la Seconda Guerra Mondiale, debutta nel 1955 nel mondo degli shoujo manga. I suoi lavori compaiono sia sulle riviste per ragazze che per ragazzi, ma è il lato umoristico delle sue storie che gli fa acquisire notorietà: questo lo convince a specializzarsi in manga comici diventando un pioniere del genere, scelta più che azzeccata dato che ottiene un successo tale da essere soprannominato "il re delle gag".
Tra le sue opere più note: "Tensai Bakabon" (Il genio idiota), da cui sono state tratte due serie animate televisive (inedite in Italia), "Osomatsu-kun" con cui vinse lo Shogakukan Manga Award e "Mouretsu Atarou", dove spicca tra i personaggi il gatto anticonformista Nyarome, divenuto ai tempi un simbolo della contestazione studentesca.
L'unica sua opera pubblicata in Italia è "Himitsu no Akkochan" (Akkochan del segreto), il manga da cui è stata tratta la serie animata televisiva nota in Italia come "Lo specchio magico".

FONTI BIBLIOGRAFICHE
Maria Teresa Orsi: "Storia del fumetto Giapponese" vol.1, Musa Edizioni, 1998.
"Dizionario enciclopedico dei manga" a cura di Davide Castellazzi, Ned 50 Editrice, nn.1-2.


Opere recensite dallo SMO:
Himitsu no Akkochan - Lo Specchio Magico
BIBLIOGRAFIA:

- Henna ko chan
- Himitsu no Akko-chan
- Hippy-chan
- Kusobabaa!!
- Makasete Chouta
- Osomatsukun
- Tateshi no Kensaku
- Tensai Bakabon Comedy
- Tensai Bakabon no Oyaji
- Wanpaku Tenshi




This page is part of Shoujo Manga Outline | Disclaimers | FAQ