Akuma de Sourou - Vol. 3
Capitolo 9: Passi
A cura di Serena

La mattina seguente Kayano fatica ancora a credere a ciò che Takeru le aveva detto il pomeriggio precedente: "Sono molto felice di ciò che provi per me" e comincia a chiedersi se può sperare che tra loro due sia nato qualcosa. Mentre la ragazza è immersa nei propri pensieri, Haru e Nachan le si avvicinano, chiedendo se finalmente avesse baciato Takeru. Kayano si affretta a negare e le amiche cominciano a prenderla in giro perché non ha ancora fatto nessun progresso. In quel momento l'insegnante le richiama, invitandole a continuare il proprio lavoro in silenzio. Kayano è ben consapevole del fatto che lei e Takeru si trovano ad un punto morto, ma è molto felice del fatto che lui abbia accettato i suoi sentimenti, dal momento che ci sono persone che continuano a nasconderli e, per questo, vengono feriti. Haru, però, le fa notare che non è possibile che tutti siano felici e ciò colpisce profondamente Kayano, al punto da spingere Haru ad aggiungere che questo non vale per tutti. Kayano intanto si è recata alla classe di Takeru per dargli il dolce che aveva cucinato durante l'ora d'economia domestica, ma non appena vede che il ragazzo indossa una mascherina protettiva, gli chiede se si senta bene. Takeru le risponde che era raffreddato e Kayano si sente veramente in colpa, perché è conscia del fatto che il ragazzo si è ammalato a causa sua. Quando la ragazza gli porge la torta, Takeru la prende, dicendo che non la mangerà lui, dal momento che sta male, ma che qualcuno dei suoi amici lo farà al posto suo. Detto questo, entra in classe chiudendosi la porta alle spalle.

Kayano si reca al club di basket e, casualmente, ascolta una conversazione tra uno dei membri della squadra e Kamijou, in cui quest'ultimo ammette di essere attratto da Haru e di star valutando l'ipotesi di chiederle di diventare la sua ragazza. A quel punto Kayano si mostra ai due e, vedendolo molto imbarazzato, promette a Kamijou di mantenere il segreto e gli augura buona fortuna. I due si mettono a ridere, ma in quel mentre un pallone colpisce il muro in un punto vicino a loro. I due si voltano e vedono Takeru, il quale si scusa, affermando che a causa del raffreddore la sua mira è un po' scarsa. Kayano si mostra preoccupata per lui, chiedendo perché fosse venuto agli allenamenti visto che non si sente bene, ma Takeru la ignora. Kamijou, allora, essendosi reso conto che quel lancio non era stato frutto di una svista, gli chiede se sia geloso. Takeru reagisce male a quella domanda, dicendo al compagno di stare zitto.
Intanto, uno dei membri della squadra si avvicina a Kayano, domandandole per quale motivo non sia ancora andata a casa e Kayano risponde che doveva ancora terminare di compilare il registro del club. Mentre sta parlando, scrive nel registro il nome di Rika. Kayano va nello spogliatoio per cambiarsi ma, mentre si sta sistemando le scarpe, Rika si avvicina e le chiede se può dedicarle un po' del suo tempo. La ragazza era venuta per scusarsi del comportamento di Youhei, ma Kayano la rassicura, dicendole che non potrebbe mai odiarlo. Rika, intanto, si toglie il cappotto mostrando il suo nuovo taglio di capelli e afferma che probabilmente amerà Takeru per sempre. Kayano, nel sentirla parlare a quel modo, si mette a piangere, mettendo in crisi anche Rika che, dopo aver cercato di farla smettere, inizia a piangere a sua volta. Kayano quindi si scusa, cercando di rassicurarla e offrendole un po' di dolce, ma Rika rifiuta seccamente.

Takeru intanto incontra Youhei e ne approfitta per chiarirsi con lui. Tutto sembra andare per il meglio, ma, ad un certo punto, Takeru crolla a terra con il respiro affannoso. Una volta che Youhei lo ha aiutato a rialzarsi, se ne torna a casa, dopo essersi fatto promettere dal ragazzo che non avrebbe detto nulla a Kayano. Youhei però non mantiene la promessa e va subito a riferire l'accaduto alla ragazza, che, dopo aver lasciato tutte le sue cose a Haru, corre via. Kayano è estremamente preoccupata perché sa che Takeru si trova a casa da solo, visto che il padre si trovava lontano per un viaggio d'affari. Arrivata a casa del ragazzo, Kayano suona il campanello e, una volta entrata in casa, rimprovera Takeru per il fatto di non permetterle di preoccuparsi per lui. La ragazza però non riesce a dirgli quanto si senta ferita dal suo atteggiamento così distaccato. Mentre Kayano si accinge a preparare qualcosa da mangiare, Takeru le prende una mano e chiede di ridere. La ragazza è sorpresa dalla richiesta e risponde che non è possibile sorridere a comando. Il ragazzo le risponde che lui l'ha sempre vista piangere o arrabbiarsi…con lui non aveva mai riso, per questo motivo era infastidito per averla vista ridere con Kamijou. Takeru quindi la bacia, affermando che quella era la ricompensa per tutto ciò che aveva fatto per lui. Kayano arrossisce e scende per prendere alcune cose in frigorifero e qui trova il dolce che aveva dato a Takeru quella mattina.
This page is online since 1/06/03
This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Don't reproduce any of the texts, images and graphics that appear on this site without my permission.