Akuma de Sorou
Il testo che segue e' la traduzione autorizzata del testo scritto da Jill Astley, webmistress di http://lijaka.tripod.com/. Lo potete trovare in inglese nella sua sezione su questa pagina:
http://lijaka.tripod.com/adsindex.html
che vi invito a visitare!
(1°volume, terzo capitolo)
-
Prigioniera-
Kayano, Takeru e Kamijou rimangono uno di fronte all'altro dopo che Kamijou ha visto Takeru baciare Kayano.
Dopo qualche istante in cui nessuno fa nulla, Takeru si scusa (nonostante stia sorridendo) e Kayano incomincia a spiegare, ma Kamijou la ferma, ridendo e dicendo affettuosamente che non sono affari suoi. Si allontana mentre Kayano incomincia a disperarsi. Takeru e' deluso dalla reazione pacata di Kamijou, e Kayano lo attacca, strillando e dicendo che Kamijou si e' fatto un'idea sbagliata su di loro.
Takeru risponde che chi se ne importa, e la verita', no?, e Kayano chiede che cosa ci sia di vero. Takeru la guarda e scherzosamente e le propone di farlo di nuovo, Kayano pensa che stia diventando matta, dopo che il suo primo bacio le e' stato rubato, nonche' il suo futuro fratellino!
Tornato in palestra, Kamijou mostra come si sente veramente, quando viene colpito da una palla da basket sulla testa e non la nota nemmeno, rimanendo per terra a rimuginare sui due fratellastri...
Kayano non si fa vedere per un po' agli allenamenti, e le sue amiche si preoccupano, dicendole che se spiegasse a Kamijou, lui capirebbe.
Kayano ribatte che e' abbastanza averla vista baciare un altro ragazzo dopo avergli scritto una lettera d'amore, e che lei e' convinta che sia finita. Si ricorda di come Kamijou aveva detto che lui non centrava, pensando che a lui non importa niente di lei dopo tutto. Mentre sta tenendo il broncio, Haru chiama qualcune, e Kayano solleva lo sguardo trovandosi faccia a faccia con Kamijou! Goffamente le chiede se sta per andare a casa, e Kayano incomincia a parlare di lei come manager. Kamijou le dice che non dovrebbe venire piu', e' negativo per loro se un manager fa delle assenze senza avvisare e la squadra non ha bisogno di una manager che e' lì solo per gioco. Kayano annuisce e si scusa e poi corre fuori mentre Haru parla a Kamijou, dicendogli che Kayano stava facendo del suo meglio. Nacchan aggiunge che dovrebbe almeno ascoltare quello che lei ha da dirgli, e che Kayano sta soffrendo. Kamijou si limita ad ascoltare, ma quando Haru dice che lo credeva un ragazzo piu' sensibile, lui sbatte il pugno sull'armadietto e dice loro di smetterla, che anche lui e' dispiaciuto della situazione.
Poi esce senza aggiungere altro, lasciando Haru e Nacchan attonite. Nacchan si chiede se hanno avuto un'allucinazione e Haru ammette che per un secondo aveva creduto che lui fosse carino.
Kayano torna a casa depressa per il fatto di non piacere a Kamijou e trova un messaggio di sua madre. E' andata ad un funerale a Shizuoka così ha chiesto a Mamoru (il papa' di Takeru) di occuparsi di lei. Kayano e' a disagio, pensando che presto dovra' incontrare Takeru, quando suona il campanello.
Lei risponde, trovando quattro ragazzi vesititi di nero con occhiali da sole che annunciano di essere i servitori di Mamoru e la portano di peso in macchina, diretti a casa degli Edogawa. Mamoru, con un grembiale a fiori la accoglie calorosamente e le dice di fare come se fosse a casa sua, ma Kayano protesta, dicendo che puo' restare a casa sua da sola. Mamoru non glielo permette, dicendo che non lasciera' che le accada nulla mentre sua madre e' via, e che Tokiko gli ha gia' dato dei vestiti per Kayano.
Inoltre le dice allegramente che dopo cena, lui, Kayano e Takeru giocheranno a video games assieme, mentre Kayano ha la schiuma alla bocca per il disgusto ^^;; Poi timidamente chiede dove sia Takeru, e Mamoru le risponde che e' agli allenamenti di basket. Kayano pensa a come possa fare per uscire dalla casa prima che lui rientri. Mamoru le mostra alcuni vecchi album di foto di quando Takeru era piccolo, e Kayano ne nota una di lui e sua madre. Mamoru spiega che lei se n'e' andata quando Takeru aveva 5 anni. All'epoca, Mamoru era così assorbito dagli affari scolastici da lasciare tutti i compiti di casa a sua moglie, senza aiutarla affatto. Continua dicendo che lui ha separato Takeru da sua madre nel periodo in cui lei era piu' importante, e che lui e' un fallimento perche' non ha potuto insegnare a Takeru il calore di una vera famiglia.
Kayano ricorda di quando Takeru e' venuto per la prima volta a casa sua, e aveva detto che finalmente avrebbe avuto una vera famiglia.
Si rende conte che e' per questo che il padre di Takeru e' così tanto affezionato a Takeru, da cercare di recuperare il tempo perduto con lui. Lei assicura Mamoru che Takeru sente l'amore del proprio padre e dice che l'atteggiamento di Takeru sembra essere piu' dolce quando c'e' suo padre. Mamoru e' commosso e l'abbraccia, chiamandola figlia, dice che lei capisce Takeru e le chiede di prendersi cura di lui da quel momento in poi, perche' Takeru e' piuttosto solo. Poi si alza improvvisamente, dicendo che preparera' la cena, e suggerisce di mettere via gli album, altrimenti Takeru si arrabbiera' vedendoli.
Kayano non sa cosa fare e si chiede se puo' andare via, appena si avvicina alla porta, vede Takeru togliersi la giacca. Le chiede freddamente se e' venuta per vederlo, Kayano nega subito e Mamoru arriva nella stanza, così felice di vedere Takeru da dimenticarsi di avere un coltello in mano e tenta un abbraccio, che Takeru scansa.
Takeru e Mamoru parlano della cena e Kayano non puo' fare a meno di ridere vedendo quanto e' seccato Takeru. Poi si alza e si offre di aiutare, Mamoru le chiede di tirare fuori dei piatti e Takeru la osserva mentre lo fa, sorridendo. Kayano lo guarda e lui si vota velocemente, Kayano pensa quanto fosse vulnerabile l'espressione di Takeru in quel momento, e pensa che questo la sta rendendo insicura. Lo conosceva come un ragazzino beffardo che non ha paura di niente. Riflette su quello che Mamoru le aveva detto di Takeru. Dopo cena, tutti e tre finiscono a giocare a video games come voleva Mamoru.
Il giorno seguente Kayano si sveglia intorpidita chiedendosi dove si trova. Si guarda attorno e vede gli occhi di Takeru, che e' disteso per terra accanto a leri, e le ci vuole un secondo per reagire e sconvolgersi! Chiede dov'e' Mamoru, e Takerudice che probabilmente sta dormendo nella sua stanza. Le dice che stava parlando nel sonno, e che l'ha sentita dire "Takeru, ti amo!" e Kayano gli dice di non mentire. Corre nella stanza da bagno e si riscacqua la faccia. Non puo' credere di aver dormito nella stessa stanza dove si trovava Takeru, ma pensa che ci dev'essere qualcosa che non va in lei, non puo' togliersi dalla testa l'espressione di Takeru della sera prima.
Quando Kayano viene portata a scuola con una limousine, con Takeru e Mamoru, attrae l'attenzione e le sue amiche conoscono presto i dettagli. In classe, Haru si assicura che Kamijou senta che Kayano ha passato la notte a casa di Takeru. Kamijou sembra shockato...L'insegnante chiede a Kayano di andare nel ripostiglio della scuola per prendere una carta geografica. Dopo che e' uscita, Haru e Nacchan, sedute proprio dietro a Kamijou, ne parlano ancora dicendo che e' stato pericoloso per Kayano, visto che le aveva gia' rubato un bacio...Kamijou finalmente si alza di scatto e prima di uscire dalla classe si volta a guardare Haru e Nacchan che hanno un'espressione elettrizzata.
Nel ripostiglio, Kayano pensa che anche se Kamijou ha un'antipatia per lei, non vuole che lui sappia di Takeru. Kamijou appare alla porta chiedendole che cosa dovrebbe fare. Ha scoperto che la ragazza che le piaceva da tanto tempo, ricambiava il suo sentimento ed era molto felice, ma la ragazza ha baciato un altro ragazzo. Kayano non riesce a credere che anche lui fosse innamorato di lei, e gli dice che Takeru l'ha forzata ma Kamijou dice che non ha importanza perche' lei l'ha comunque baciato. Kayano non sa cosa fare e Kamijou continua dicendo che e' molto geloso, che si comporta da stupido e gli sembra di impazzire. Kayano si rende conto che lui la sta spaventando e Kamijou chiede ancora una volta cosa dovrebbe fare. Poi chiude la porta dietro di loro, dicendo che essere una brava persona diventa stancante.

BackScrivimi!
This page is online since 2/3/01
This is a no profit web site. All the images in this site are used to review and to promote shoujo manga in Italy. All the images are © of their respective artists and publishers, or other owners. Each review is copyright © of respective author. The comments reflect the personal opinions of the reviewers. Don't reproduce any of the texts, images and graphics that appear on this site without my permission.